Crea sito

CAPUA: Bimba ferita da una lastra di granito nel porticato di via Duomo.

Il vicesindaco Gaetano Ferraro sollecita verifiche tecniche per definire eventuali responsabilità.
Appresa la notizia del ferimento della bimba, colpita ad un piede da due blocchi di granito staccatisi dal basamento di una delle colonne del porticato di via Duomo, il vicesindaco della città capuana, l’ingegnere Gaetano Ferraro, ha immediatamente chiesto all’Ufficio Tecnico del Comune, Settore Lavori Pubblici, una serie di verifiche atte ad accertare eventuali “rischi e situazioni di pericolo per la collettività”. E non solo. Il professionista ha anche chiesto di “procedere, laddove sia riscontrata l’effettiva instabilità delle lastre in oggetto, alla messa in sicurezza dei luoghi interessati dal sinistro, entro il più breve termine”. Se saranno riscontrate delle anomalie, riguardo alla messa in opera dei manufatti, la ditta assegnataria dell’appalto sarà invitata all’immediata ricollocazione delle ornie. Ma non si escludono neppure azioni legali risarcitorie in caso di responsabilità, al momento ancora da definire ed accertare.