Crea sito

Caserta. Angela Iantosca presenta“Bambini a metà – I figli della ‘drangheta”

(ilMezzogiorno) CASERTA Presso “La Canonica in Piazza Ruggiero, giovedì 2 febbraio ore 17, torna per la terza volta in provincia di Caserta la giornalista-scrittrice Angela Iantosca per parlare del suo libro “Bambini a metà – I figli della ‘drangheta” Si tratta di un libro la cui lettura ci svela molti aspetti forse non molto noti della ‘ndrangheta e colma una grande lacuna, quella dello stato dei bambini che nascono e crescono nelle famiglie che vivono in questo contesto sociale, che è di vero anti-stato. Sono bambini che crescono in un clima di violenza, di omertà e di sopraffazione e che hanno avuto ed hanno ancora un destino già stabilito, al quale difficilmente possono opporsi. Infatti, questi bambini a 14 anni vengono affiliati con il rito del battesimo per poter diventare futuri uomini d’onore e iniziare la loro carriera di criminale. Alla domanda che può nascere spontanea: “Se conoscessero un altro modo di crescere cosa accadrebbe? E cosa è accaduto a chi ci ha provato?” la Iantosca fornisce le risposte che ha trovato nelle sue ricerche sulle attività del Tribunale per i Minorenni di Reggio Calabria, risposte che lasciano intravedere uno spiraglio per il recupero di questi bambini, recupero che può avere anche la funzione di interrompere il ricambio generazionale che perpetua l’esistenza della ‘ndrangheta.

 

A questo evento particolare de “La Canonica” siete tutti invitati a partecipare.