Crea sito

Caserta. L’alpino paracadutista Alessandro Bellière, è arrivato in città

(Salvatore Candalino) Caserta – L’alpino paracadutista Alessandro Bellière, arrivato nella nostra città nel corso della sua “Grande Sfida 2016”, ha incontrato i parà della sezione casertana “Gambaudo-Polverino” dell’ANPd’I, Associazione Nazionale Paracadutisti d’Italia. Intercettato lungo la tappa Napoli-Caserta, è stato scortato fino a Caserta dal paracadutista. Felice Toscano della Sezione casertana paracadutisti “Gambaudo-Polverino” dell’ANPd’I.
In sezione è stato accolto calorosamente dal Presidente e consigliere nazionale paracadutista Filippo de Gennaro e da una nutrito numero di soci. Nel pomeriggio ha effettuato un giro turistico per la città accompagnato da una rappresentanza di parà guidata dal paracadutista Francesco Lenci. L’Assessore alla Cultura e all’Istruzione del Comune, Daniela Borrelli, lo ha accompagnato al Real sito di San Leucio dove è stato accolto in visita dal Preside prof. Luigi Bologna. Successivamente ha fatto visita al Museo d’arte contemporanea nel complesso di Sant’Agostino dove è stato ricevuto dal critico d’arte Massimo Sgroi. Una giornata ricca di impegni e visite, il tutto organizzato dal Comune. Ne citiamo soltanto qualcuna, senza dimenticare la visita al Parco Reale.

La tappa casertana è inserita in un tour che porterà Bellière, entro il 24 ottobre – giorno del suo 83esimo compleanno – a raggiungere tutti i capoluoghi di provincia italiani: un percorso a piedi di oltre 6000 km. Intanto ha già incontrato amministratori locali, scolaresche, gruppi sportivi, gruppi di alpini paracadutisti e anziani. Ha toccato tutte le province di Valle d’Aosta, Piemonte, Veneto, Lombardia, Trentino Alto-Adige, Friuli Venezia Giulia, Liguria, Emilia Romagna, Toscana, Sardegna, Marche e Umbria Con l’arrivo a Caserta Bellière ha già macinato 4200 km. e il Comune di Caserta ha organizzato una giornata ricca di incontri e iniziative. Nel mese di luglio dell’anno scorso si incontrò con i soci della sezione casertana ANPd’I a Casal di Principe dove fu ricevuto dalla Giunta comunale e acclamato dai cittadini entusiasti. Domenica partenza per Benevento, seguirà Avellino e poi cambierà regione.