Crea sito

Pignataro Maggiore. Ritorna la Sagra degli antichi sapori per una scuola sulle Ande

(Paolo Mesolella) Ritorna, anche quest’anno il progetto di solidarietà dell’Associazione Insieme per l’Unità dei Popoli finalizzato alla realizzazione di una scuola sulle Ande. La XIV Sagra degli Antichi Sapori si svolgerà a Pignataro Maggiore Maggiore(CE) dal 2 al 05 luglio 2015. Una grande festa popolare con il sapore della solidarietà. “Partecipare a questa festa -spiega il prof. Enzo Palmesano, presidente dell’associazione “Insieme per l’Unità dei popoli a Pignataro Maggiore, permetterà di riassaporare i sapori di una volta, come le Pettole e fagioli o i guanti (dolce tipico locale); o ancora la salsiccia al finocchietto selvatico e l’immancabile mozzarella di bufala. I vari stand presenti proporranno degli interi menù a base di pietanze popolari, ma non mancherà lo spazio dedicato alla cucina senza glutine. Sarà inoltre possibile assaggiare gli arrosticini di pecora dell’abruzzo, spezzatino di annutolo (bufalotto), il soffitto e trippa, le cime di rapa e salsiccia, insomma una grande varietà di prodotti tipici.. “.Lo scopo degli organizzatori della festa, giunta ormai alla sua quattordicesima edizione, è la raccolta di fondi da destinare a progetti di solidarietà internazionale in Paesi in via di sviluppo; in particolare quest’anno con i proventi della sagra si finanzierà il progetto “Una scuola sulle Ande” nato da una proposta di Don Emeterio, parroco di Bolivar, cittadina nel cuore delle Ande peruviane a 3200 mt slm. Ogni serata sarà allietata da musica, spettacoli ed intrattenimento.