Crea sito

Mondragone. Cementare, la ferocia senza senso dei nazisti colpiva nel quartiere Sant’Angelo

(Caserta24ore) “Siamo profondamente coscienti che in località Cementare – a Mondragone – si e’ consumata, purtroppo come in tanti altri luoghi della Penisola, una vera e propria tragedia. Tutto accadde il 28 ottobre 1943, quando i tedeschi catturarono e uccisero diciassette persone. La ferocia senza senso dei nazisti colpiva nel rione Sant’Angelo, inferendo grandi sofferenze alla Comunità cittadina. Prima del 25 aprile 2006, allorquando l’allora Presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi ci conferiva – nel Palazzo del Quirinale – la Medaglia d’Oro al Merito Civile per i tragici fatti occorsi nei mesi di settembre ed ottobre del 1943, alla Citta’ di Mondragone non erano mai stati resi gli onori dovuti al coraggio con cui i nostri concittadini di allora affrontarono quei tremendi giorni, ne’ tantomeno giustizia ad un sacrificio che ha visto unite diverse Citta’ della provincia di Caserta”