Crea sito

Pignataro Maggiore. Dissacrato il cimitero comunale

(Caserta24ore) PIGNATARO MAGGIORE. Interviene l’assessore Giorgio Vito : “I furti messi a segno in questi giorni nel nostro Cimitero sono episodi riprovevoli che lasciamo sgomenta un’intera Comunità. Mai nessuno avrebbe immaginato che la delinquenza si spingesse a dissacrare tombe e suppellettili sacre ogni notte, con una maestria feroce che ci lascia senza parole. La sicurezza dei luoghi pubblici resta il nodo più importante da sciogliere in questi frangenti, soprattutto se si tratta di un luogo pio come il Cimitero, la Casa Sacra che mai nessuno vorrebbe vedere trasformata in scenario di effrazioni e furti barbari. Da parte nostra attiveremo ogni consentita per installare un sistema di videosorveglianza, capace di tenere sotto controllo i punti nevralgici nel Cimitero di Pignataro Maggiore. Alle famiglie, purtroppo coinvolte nel macabro danneggiamento di tombe e sepolcri, esprimiamo la nostra vicinanza morale, consci di quanto possa essere difficile subire una pena suppletiva alla perdita dei Cari. Siamo consapevoli che vedere le Dimore Sacre dei propri defunti profanate da mani sciagurate e vili sia un dolore che si aggiunge al profondo sconforto della perdita di un congiunto. Per queste ragioni, e per un senso profondo di sincera fratellanza umana con tutti i membri della nostra Comunità Civica, ribadiamo la nostra vicinanza fraterna alle famiglie che hanno subito furti e danneggiamenti alle sepolture dei propri Cari e ribadiamo la nostra piena disponibilità a studiare e realizzare sistemi di controllo che possano scongiurare il ripetersi di tali tristi eventi delinquenziali”.