Crea sito

ELEZIONI Riparte l’Osservatorio sul voto pulito.

(Caserta24ore) ELEZIONI. Attivo l’indirizzo email [email protected] per segnalare anomalie e irregolarità. A sette giorni dal voto si rivedono i segnali della discesa in campo della camorra per la compravendita delle preferenze “L’Osservatorio sul voto pulito riapre i battenti a sette giorni dal voto per le prossime elezioni politiche. Come denunciato sia dal Procuratore nazionale antimafia, Federico Cafiero De Raho, che dalla presidente della commissione Antimafia, Rosy Bindi, il pericolo di inquinamento del voto è più concreto che mai e riguarda tutte le regioni italiane, non solamente quelle del Mezzogiorno. Abbiamo attivato l’indirizzo e-mail [email protected] proprio per aiutare i cittadini a segnalare ogni anomalia, irregolarità o, peggio, qualsiasi forma di compravendita di voti. Uno strumento per la difesa della democrazia che consentirà a ciascuno di noi di contribuire alla regolarità delle operazioni di voto in ogni fase. Chiederemo al Prefetto e ai vertici delle forze dell’ordine di mettere in campo tutte le risorse disponibili per tutelare il diritto di voto libero dei cittadini e di prestare particolare attenzione all’esterno dei seggi elettorali in particolare quelli in aree particolarmente sensibili. Non è un caso che a pochi giorni dal voto siano tornati i primi segnali della discesa in campo della camorra che si starebbe attivando nel mercimonio delle preferenze e del voto di scambio, affare criminale purtroppo sempre florido”. Lo ha dichiarato il consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli, promotore dell’Osservatorio sul voto pulito.