Crea sito

Agnano. Via Raffaele Ruggiero, tra i rifiuti addirittura una barca

AGNANO (Na) Ridare dignità alla città in ogni suo angolo, solite scene da terzo mondo per cui nessuno è chiamato a rispondere e pagare per il disservizio. Finanche una barca abbandonata da anni si può trovare sui marciapiedi di Napoli, è quanto accade a Agnano in via Raffaele Ruggiero in un luogo molto lontano dal mare e alle spalle dell’Ippodromo. Dove oltre a rifiuti speciali, erba incolta e selvaggia cancella letteralmente i marciapiedi. Inascoltato l’appello dei residenti guidati da Danila de Novellis, si continua ad assistere ad un crescente declino della città nell’immobilismo generale che genera anarchia e autorizza gli incivili a proseguire nel loro lazzarume. La città necessita di una riscossa. Chiederemo ad Asia un intervento straordinario di rimozione tentando di risalire al proprietario a cui presentare il conto delle spese sostenute”. Lo hanno detto Francesco Emilio Borrelli, consigliere regionale dei Verdi che ha effettuato un sopralluogo sul posto e il consigliere comunale del Sole che Ride Marco Gaudini che stanno sostenendo la battaglia dell’avvocato Danila de Novellis per rimuovere l’imbarcazione e i cumuli di rifiuti ad Agnano.