Crea sito

ISCHIA. Un successo il forum per la famiglia e per la vita

(di Paolo Mesolella) ISCHIA, Forio. Ha riscosso un grande successo il Forum nazionale per la famiglia e per la vita, giunto quest’anno all’ottava edizione. L’evento, che si è tenuto sabato 19 maggio scorso nella basilica pontificia di Santa Maria di Loreto a Forio d’Ischia, ha visto la partecipazione del direttore di Rai Vaticano, Massimo Milone, di don Antonio Ampelio Crema della Società San Paolo, dal dott. Raffaele Mazzarella, direttore regionale del Centro Culturale San Paolo e del sindaco di Forio d’Ischia, Francesco Del Deo. All’evento, che ha visto la basilica pontificia gremita di persone e studenti dell’Istituto Mennella, hanno dato la loro testimonianza anche il priore della Confraternita Ciro Piro, il dott. Antonio Alfano di Alfano Energia, l’ingegnere Caterina Iacono dell’Area Marina protetta Regno di Nettuno, il parroco don Emmanuel Monte ed il maestro Gaetano Maschio. Tema del Convegno “Famiglia, vita e comunicazione”, per richiamare l’attenzione, soprattutto nei giovani, sull’importanza del rapporto tra le persone, rispetto ai rapporti virtuali. Davanti ai nuovi mezzi di comunicazione, ha spiegato il dott. Mazzarella, Direttore del Festival della Vita, è necessario ritornare al rapporto personale e condiviso per non creare solitudini esistenziali. Il giornalista RAI Massimo Milone, invece, ha affrontato il tema del “Raccontare la comunicazione, quali opportunità e quali rischi nell’era delle fake news”. Spiegando il complesso rapporto tra chiesa e informazione, il vaticanista Milone ha discusso con gli studenti sulla professione giornalistica che oggi deve sempre più spesso affrontare argomenti e problemi di etica, molto delicati e complessi che non si possono affrontare con superficialità. A tale proposito ha parlato delle fake news, le cosiddette bufale, che dimostrano come in rete spesso l’informazione è strumentale se non addirittura non veritiera. Informazioni infondate, non documentate, mirate solo ad ingannare e a manipolare il lettore. Ciò nonostante la loro diffusione spesso influenza le scelte politiche, economiche e sociali. E nemmeno le successive smentite riescono a convincere le persone sull’infondatezza delle notizie. Assente purtroppo il vescovo mons. Pietro Lagnese, nonostante l’importanza e la serietà dell’evento. Il Forum per la famiglia e per la vita di Ischia, è parte del grande Festival della Vita, diretto dal dott. Mazzarella, giunto ormai all’ottava edizione. Iniziato a Caserta, nel mese di gennaio scorso, ha visto in questi mesi numerosi appuntamenti in varie città della Campania e non solo. Obiettivo principale del Festival è quello di stimolare una riflessione critica sulla vita proteggendola dal momento del concepimento fino alla morte naturale, senza l’inumano ricorso all’aborto e all’eutanasia, perché il primo e principale diritto che dovrebbe avere ogni uomo è quello di vivere.