Crea sito

Ottobre a Pompei. Il mese mariano sarà ricco di celebrazioni

(CAserta24ore) POMPEI Inizierà con la recita del “Buongiorno a Maria” l’ottobre di Pompei, anche quest’anno ricco di celebrazioni e momenti di preghiera. Da giovedì 1, alle 6.30, i fedeli potranno, dunque, ritrovarsi in Basilica, per ringraziare la Vergine e affidarle il nuovo giorno che inizia. L’appuntamento con la tradizionale preghiera dedicata alla Madonna è dal lunedì al sabato. Il “Buongiorno a Maria” (per la cui recita il Santuario ha realizzato un nuovo opuscolo/sussidio) sarà trasmesso in diretta, come negli anni precedenti, da TV2000, l’emittente della CEI che, per l’intero mese di ottobre, trasmetterà, sempre in diretta, anche la santa Messa delle 8.30.
Il calendario del mese mariano, però, comincerà qualche giorno prima. Dal 25 settembre, infatti, e fino al 3 ottobre, alle 18.00, in Basilica, saranno recitati il santo Rosario e la Novena d’Impetrazione, seguiti dalla celebrazione eucaristica e la Chiusura del Quadro. Venerdì 2, alle 18.00, dopo la Novena d’Impetrazione, ci sarà una speciale Discesa del Quadro della Vergine, al cui cospetto sarà recitato il Santo Rosario e saranno benedette le corone. Alle 19.00, la santa Messa presieduta dall’Arcivescovo, mons. Tommaso Caputo.Sabato 3, giorno che precede la Supplica, sarà celebrato il 20° dei Venti Sabati del santo Rosario, mentre, alle 20.00 inizierà la Veglia Mariana, animata dalla Pastorale Familiare e della Vita, che accompagnerà i fedeli fino alla celebrazione della santa Messa delle 24.00, presieduta dal Pastore della Chiesa Pompeiana.Domenica 4, sarà celebrata la Supplica. Il rito solenne, che avrà inizio alle 10.30 con la concelebrazione eucaristica, sarà presieduto dal Cardinale Crescenzio Sepe, Arcivescovo di Napoli e presidente della Conferenza Episcopale Campana. L’evento sarà trasmesso in diretta televisiva da Canale 21, a partire dalle 10.00.Lunedì 5, Festa del Beato Bartolo Longo, fondatore della Nuova Pompei e del Santuario, la giornata avrà inizio con le concelebrazioni eucaristiche, delle 9.30 e delle 11.30, alle quali parteciperanno, rispettivamente, gli alunni delle Scuole Primarie e Secondarie. Alle 15.00, l’urna del Beato verrà trasferita in forma privata presso la Parrocchia “SS. Salvatore” dove sosterà fino alle 20.00. Qui, alle 19.00, l’Arcivescovo Caputo presiederà la santa Messa, alla quale seguirà la processione per le principali strade cittadine.Il giorno della solennità della Beata Vergine del Rosario, mercoledì 7, alle 19.00, mons. Caputo celebrerà la santa Messa.Sabato 10 ottobre, saranno ospitate le spoglie di Santa Maria Cristina Brando, la religiosa napoletana fondatrice delle Suore Vittime Espiatrici di Gesù Sacramento, dichiarata Santa da Papa Francesco il 17 maggio 2015. Un evento particolarmente significativo per la Chiesa di Pompei, molto legata anche ad altri santi partenopei, in particolare Ludovico Da Casoria e Caterina Volpicelli, le cui esistenze sono state fondamentali alla conversione e all’opera fondatrice del Beato Bartolo Longo.