Crea sito

Napoli. Campagna dei Verdi contro chi non paga i biglietti.

(Caserta24ore) NAPOLI Tornelli, guerra ai ‘portoghesi’. Parte campagna dei Verdi: stop alla tolleranza. “Abbiamo raccolto un vero e proprio campionario in video dei sistemi per aggirare i tornelli e viaggiare gratis realizzati questa estate e anche nei mesi scorsi alle fermate della circumvesuviana a partire da quella di San Giorgio a Cremano. C’è chi entra seguendo a poca distanza il viaggiatore che oblitera il biglietto; chi aspetta che si aprano le porte dell’uscita delle stazioni per infilarsi all’interno; c’è chi prende il tornello più vicino all’uscita, si sporge per far attivare il tornello affianco ed entra senza pagare; fino al caso clamoroso della stazione di Torregaveta che è diventato video virale. Ebbene noi chiediamo a tutti i cittadini di aiutarci a segnalare l’identità di tutti coloro che utilizzano questi sistemi per non pagare i titoli di viaggio arrecando così un danno serio al servizio trasporti mettendo, di fatto, le mani anche nelle nostre tasche. Chiunque riesca con un cellulare a immortalare questi campioni dell’evasione ci invii le immagini oppure ci aiuti a risalire all’identità di quelli ripresi dalle telecamere di sorveglianza. Attuando il pubblico ludibrio forse qualcuno ci penserà due volte prima di fare il furbo. E’ importante, infine, che Eav e Anm garantiscano a tutti l’accesso all’acquisto dei biglietti per non dare alibi agli scrocconi di professione. Tutti insieme riusciremo a sconfiggere questo pessimo costume che si sta radicando in molte zone della regione”. Lo hanno dichiarato il consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli e lo speaker radiofonico Gianni Simioli che hanno avviato una vera e propria guerra ai “portoghesi”.