Crea sito

Caserta. Licenziato primario

(Caserta24ore) CASERTA Primario licenziato a Caserta. Borrelli. Diventi la norma e non l’eccezione in casi del genere. E l’Ordine valuti la cancellazione “Bisogna fare i complimenti alla direzione dell’ospedale di Caserta, verso la quale abbiamo spesso espresso perplessità, soprattutto per la gestione del personale interinale”.
Lo ha detto il consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli, componente della Commissione sanità, per il quale “è stata presa la decisione giusta licenziando il medico ritenuto responsabile di gravi inadempienze nella gestione di un paziente”. “Sarebbe giusto però che quello che è successo a Caserta non resti un caso isolato e che il licenziamento dopo episodi del genere diventi una norma e non un’eccezione in quell’ospedale e in tutti gli altri nosocomi campani” ha continuato Borrelli aggiungendo: “Ora si valuti anche la possibilità di chiedere un risarcimento danni per il comportamento tenuto e l’Ordine accerti se ci sono le condizioni per cancellarlo dall’elenco dei medici che possono esercitare la professione”.