Crea sito

Caserta. Open Day dell’Istituto Tecnico Buonarroti

(Caserta24ore) CASERTA L’Istituto Tecnico Statale si presenta al Belvedere di San Leucio sabato pomeriggio 27 gennaio … per una scelta di classe! Al via le iscrizioni on line per il primo anno di tutte le scuole di ogni ordine e grado della provincia: fino alle ore 20 del prossimo 6 febbraio sarà possibile iscriversi all’Istituto Tecnico Statale “Buonarroti” di Caserta che, come afferma la sua dirigente, dott.ssa Vittoria De Lucia, “è più vivo ed energico che mai”. Il Buonarroti amplia la sua offerta formativa con un nuovo indirizzo: Professione Ottico, nell’ambito del settore professionale dei Servizi Socio Sanitari, che può essere scelto da chiunque voglia diventare ottico optometrista, o lavorare in aziende sanitarie che si occupano della strumentazione in uso negli ospedali e nelle cliniche, o aprire un’attività commerciale finalizzata alla vendita di apparecchi ottici, un settore che non conosce crisi per la presenza, in Italia, di circa diecimila negozi e ventottomila ottici.

Ottico va ad aggiungersi agli altri corsi di studio del Buonarroti, quali lo storico e prestigioso Geometra, ora chiamato Costruzione Ambiente e Territorio che, dal prossimo anno, avrà un potenziamento informatico e robotico. Questo indirizzo permette di svolgere un’ampia gamma di attività professionali sia in ambito di libera professione, sia all’interno di Enti o aziende. Può essere scelto da chi vuole diventare ingegnere, architetto, interior designer, perito delle costruzioni, responsabile del servizio prevenzione e sicurezza del lavoro, esperto di antinfortunistica, direttore dei cantieri o geologo tecnico.
L’indirizzo Biotecnologie Sanitarie, unico della provincia di Caserta, offre una vasta gamma di opportunità di lavoro come tecnico presso laboratori di ricerca e di analisi o addetto al controllo della qualità dei prodotti alimentari, operatore presso aziende biologiche, alimentari e chimiche o in attività para-mediche. Esso assicura inoltra agli studenti che vogliano accedere alle facoltà medico-scientifiche, come ad esempio Medicina, Farmacia o Scienze infermieristiche, di superare i test di accesso a numero chiuso per la presenza, nel curricolo di studi, di materie professionalizzanti come igiene, anatomia, fisiologia, patologia, biologia e microbiologia, chimica analitica e strumentale, biochimica e legislazione sanitaria. Il Turistico, invece, permette di diventare direttore tecnico di agenzia, hostess o stewart di volo, di terra, di crociera e di eventi, guida turistica, interprete o accompagnatore turistico; di organizzare eventi e congressi; di dedicarsi al marketing e ad attività alberghiere in amministrazione contabile, portineria o servizio di accoglienza. Oggi il turismo è un settore in forte crescita in Italia e con questo diploma si potrà trovare lavoro in aziende private o pubbliche come il Mibact, le Ferrovie, Porti e Aeroporti, Musei o presso aziende organizzatrici di eventi e congressi. Altro indirizzo del settore economico è Amministrazione Finanza e Marketing, Relazioni Internazionali, che dal prossimo anno avrà un potenziamento sportivo e di diritto sportivo, è rivolto a coloro che vogliono entrare nel mondo dell’economia, della finanza, delle assicurazioni e del marketing; diventare esperto nella gestione dei rapporti nazionali e internazionali, ma anche nella gestione amministrativa e contabile; o anche tecnico del marketing e delle relazioni internazionali. Infine, l’Agrario Agroalimentare Agroindustria che permette di essere perito agrario, agroalimentare e dell’agroindustria, o tecnico della gestione e organizzazione delle attività produttive e di trasformazione, o di diventare consulente aziendale, svolgere lavori catastali, topografici, cartografici, fornire assistenza tecnica ad aziende agrarie e zootecniche. Ovviamente tutti gli indirizzi permettono l’accesso a tutti i tipi di università.
L’Istituto di viale Michelangelo ha mantenuto alta la tradizione dell’istruzione tecnica risultando il migliore Tecnico della provincia di Caserta, nel settore tecnologico, nella classifica Eduscopio della Fondazione Agnelli, garantendo nel tempo la qualità della formazione nel prestigio della sua tradizione; ciò grazie alla sua didattica laboratoriale resa possibile dai tanti laboratori all’avanguardia vanto dell’istituto: il laboratorio di chimica, fisica, scienze, topografia, linguistico, agro ambientale e i tre di informatica.
“Per noi del Buonarroti, formare tecnici significa – spiega la dirigente – sviluppare nei giovani, in tutti ed in ciascuno, competenze ed abilità che abbiano immediata ricaduta professionale, partendo da una solida preparazione culturale di base, necessaria ai bisogni di crescita, identità, cittadinanza attiva e di sviluppo di un progetto di vita. Il Buonarroti, con i lavori di messa in sicurezza che si stanno realizzando al suo interno, sarà l’istituto più moderno e sicuro della città – aggiunge la preside che informa i genitori e gli alunni delle terze medie che sabato prossimo, 27 gennaio, dalle ore 15.30 alle 18.30, ci sarà l’Open Day del Buonarroti presso il Real Sito Belvedere di San Leucio, gentilmente offerto dal sindaco del Comune di Caserta, Carlo Marino, dove saranno presentate le pecularietà di tutti gli indirizzi e le numerose attività curriculari ed extracurriculari della scuola, nonchè i tanti percorsi di eccellenza di alternanza scuola-lavoro afferenti ai diversi settori economici di interesse degli indirizzi attivi presso la scuola. “Inoltre – rende noto la dirigente – genitori e studenti potranno effettuare una visita guidata del Real Sito con guide d’eccezione: gli alunni del turistico allenati a presiedere luoghi di cultura ed a comunicarli, infatti fanno regolarmente da guide presso il Museo Michelangelo ospitato all’interno del Buonarroti”. L’Istituto offre un servizio di consulenza per le iscrizioni on line, presso la segreteria didattica, secondo i seguenti orari: lunedì e mercoledì dalle ore 9.00 alle ore 10.30, il martedì dalle ore 14.30 alle 16.30, giovedì dalle ore 9.00 alle 10.00 e dalle 14.30 alle 16.00. Il sabato mattina su appuntamento dalle ore 9.30 alle 12.30. È possibile telefonare al numero 393 8366026.