Crea sito

Napoli. Eventi per il Giorno della Memoria

(ilMezzogiorno) Numerose anche quest’anno le iniziative intorno al Giorno della Memoria.Insieme ad esse si segnala che si svolgerà a cura della Fondazione Valenzi a partire dall’8 febbraio un corso di formazione dei docenti di ogni ordine e grado, riconosciuto dal MIUR, dal titolo “Didattica della Shoah: una pluralità di approcci”, maggiori info sono disponibili sul sito http://www.fondazionevalenzi.it/fvnews/298/Corso_per_docenti_Didattica_della_Shoah_una_pluralit%C3%A0_di_approcci%E2%80%9D.aspxdi seguito gli eventi: ➢   dal 23 al 27 gennaio (Napoli – complesso monumentale di San Domenico Maggiore, mattina). Insieme alla mostra “Storie di giocattoli”, dedicata a Ernest Lossa, bimbo vittima dell’eugenetica nazista, si svolgeranno mattinate di incontri e approfondimenti a cura di Comune di Napoli, Comunità ebraica, ANPI, Arcigay, Istituto Campano per la Storia della Resistenza “Vera Lombardi”, Museo del Giocattolo, Università Suor Orsola Benincasa e associazione “Chi Rom e….Chi no”. ➢    Per tutto il mese di gennaio (Napoli – Cinema Teatro Pierrot – Ponticelli, ore 10) “Parole di Memoria” ciclo di incontri e film su Shoah, intolleranza e razzismo, con la proiezione di “Race – Il colore della vittoria” di Stephen Hopkins  ➢    Lunedì 23 gennaio (Sant’Anastasia – IC Nicola Amore, ore 10). Incontro-dibattito sul libro “Traditi”. Interviene: Nico Pirozzi. ➢    Lunedì 23 gennaio (Napoli – Parrocchia di San Gennaro al Vomero, Via Bernini 55, ore 10). Presentazione teatralizzata del libro “Irena Sendler – La Terza Madre del Ghetto di Varsavia” di Roberto Giordano e Concerto di musiche ebraiche con Amati Ensemble.

➢    Martedì 24 gennaio (Quarto, via Gramsci 22, Istituto Comprensivo 3°Gadda – Teatro del Plesso “Elsa Morante” – ore 10). Incontro-dibattito su: “Quando i ragazzi non erano tutti uguali” (intervengono: Tullio Foà, Nico Pirozzi).
➢    Martedì 24 gennaio (Caivano – IC 2- De Gasperi, ore 10). Conferenza-dibattito sulla Shoah. Interviene: Ottavio Di Grazia.
➢    Mercoledì 25 gennaio (Napoli – Institut de Grenoble, via Crispi 86, ore 19). Proiezione del film “Les héritiers” / “Una volta nella vita” di Marie‐Castille Mention‐Shaar. Dibattito con il console di Francia Jean-paul Seytre, Olivia Adankpo e Miriam Rebhun. ➢    Mercoledì 25 gennaio (Ottaviano – S. M. “D’Aosta”, ore 10,30). Incontro-dibattito su: “1938-1945. Leggi razziali e memorie della Shoah”. Interviene: Nico Pirozzi.
➢    Mercoledì 25 gennaio (Napoli – Liceo Genovesi, ore 10). Conferenza-dibattito sulla Shoah. Intervengono: Ottavio Di Grazia e Francesco Soverina.
➢    Mercoledì 25 gennaio (Qualiano – ore 14). Conferenza-dibattito sulla Shoah. Intervengono: Nico Pirozzi e Mauro Fellico.
➢    Giovedì 26 gennaio (Napoli – Liceo Genovesi, mattina). Incontro-dibattito su: “I fantasmi della Shoah”. Intervengono: Nico Pirozzi e Agi Berta.
➢    Giovedì 26 gennaio (Ottaviano, I. C. “D’Aosta”, ore 17). Incontro-dibattito sul libro “Traditi”. Interviene: Nico Pirozzi.
➢    Venerdì 27 gennaio (Napoli, Teatro Trianon piazza Vincenzo Calenda 9, ore 9,30) VIII Edizione di “Memoriae”
Quest’anno il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella ha voluto destinare all’VIII edizione di Memoriae quale suo premio di rappresentanza una medaglia di grande formato. 
Al Teatro Trianon di Napoli si svolgerà la cerimonia della consegna dei Magen David in oro a:
1.    Marco De Paolis, Procuratore militare della Repubblica di Roma per la sua attività di rappresentante della pubblica accusa, esperto in materia di crimini di guerra della seconda guerra mondiale
(sezione Memoriæ della Shoah);
2.    Corpo Nazionale dei Vigili del fuoco, per l’impegno verso le popolazioni terremotate
(sezione Memoriæ di impegno civile);
3.    (alla memoria di) Giancarlo Siani, giornalista, ucciso dalla camorra il 23 settembre 1985
(sezione Memoriæ delle vittime della criminalità).
Sono previsti intermezzi musicali.
Alcuni istituti scolastici presenteranno lavori degli studenti sul tema. 
➢    Venerdì 27 gennaio (Napoli, via Luciana Pacifici, ore 9,30). Deposizione di una corona di fiori nella strada dedicata alla più piccola delle vittime napoletane della Shoah. ➢    Venerdì 27 gennaio (Napoli – Via Porta di Massa 32, Dipartimento di Giurisprudenza, Palazzo Pecoraro-Albani, Aula Coviello, ore 9.30) a cura del  Centro Interuniversitario di Ricerca Bioetica, convegno L’eredità di Elie  ➢    Venerdì 27 gennaio (Boscoreale, via Cangemi, ore 17,30). Conferenza-dibattito su: “Auschwitz e la memoria della Shoah”. Interviene: Nico Pirozzi.
➢    Venerdì 27 gennaio (Napoli – Via Porta di Massa 32, Dipartimento di Giurisprudenza, Palazzo Pecoraro-Albani, Aula Coviello, ore 15) a cura del  Centro Interuniversitario di Ricerca Bioetica, “L’umano al tempo del disumano. Primo Levi tra scienza, memoria, racconto” lectio magistralis di Luigi  
➢    Venerdì 27 gennaio (Napoli – Teatro Diana, Via Luca Giordano 64, ore 17,30) Concerto della Memoria dedicato alle vittime dell’olocausto
con l’Orchestra da camera “Accademia di Santa  
➢    Venerdì 27 gennaio (Napoli – Associazione culturale Massimo Gorki, via Nardones 17, ore 17,30) Conferenza “Nel vortice del genocidio nazista: lo sterminio di ebrei, disabili, prigionieri di guerra sovietici, sinti, rom ed omosessuali”. Interviene Francesco  ➢    Venerdì 27 gennaio (Napoli – libreria Ubik, via B. Croce 28, ore 17,30) presentazione e letture dal libro “Mmamm…ma”, storia di un attimo di vita in bianco e nero di Alfredo  ➢    Domenica 29 gennaio (Comunità ebraica di Napoli, via Cappella Vecchia, ore 10,30). Conferenza-dibattito di Alfredo Tedeschi su “Perdonare, si può? Una riflessione su  Simon Wiesenthal e sui significati di Auschwitz”. Modera: Ottavio Di Grazia. Nel corso dell’evento Nico Pirozzi ricorderà la figura del capo di prima classe nocchiere Carlo Orlandi, che nell’ottobre 1940 trasse in salvo oltre 500 naufraghi del “Pentcho”. La manifestazione si concluderà con la consegna di un riconoscimento della Comunità ebraica di Napoli a Giulia e Antonio Kowalczyk, nipoti del comandante  ➢    Lunedì 30 gennaio (S. M. Capua Vetere, Ist. Sup. Istr. second. “Amaldi-Nevio”, ore 10). Conferenza-dibattito sulla Shoah. Interviene: Ottavio Di  ➢    Mercoledì 1 febbraio (Caserta – Liceo Manzoni – ore 9,30). Conferenza dibattito su “La Shoah in Campania”. Relatore: Nico  ➢    Mercoledì 1 febbraio (Bacoli – IC Gramsci – ore 9,30). Conferenza-dibattito sulla Shoah. Interviene: Ottavio Di  ➢    Venerdì 3 febbraio (Vallo della Lucania, I. C. “Vallo Novi”, ore 10) confronto-dibattito sul libro “Fantasmi del Cilento”.  Interviene: Nico Pirozzi.