Crea sito

Napoli. Il preside Mesolella nominato socio onorario e componente del Comitato Scientifico “Noi per la famiglia”

(Caserta24ore) NAPOLI Sabato 21 aprile scorso, a Napoli, durante il coordinamento nazionale del Comitato “Noi per la famiglia” il preside Paolo Mesolella è stato premiato con una targa d’argento e con il titolo di socio onorario e componente del Comitato scientifico dell’associazione. Alla manifestazione, organizzata dal Comitato Noi per la famiglia in collaborazione con Citizec Go, Comitato difendiamo i nostri figli, Generazione Famiglia, erano presenti tutti i coordinatori regionali del Movimento, onorevoli e senatori, tra i quali il senatore ed avvocato Simone Pillon, fondatore e promotore del Family Day ed il deputato Gianpiero Cardonnese. “L’associazione “Noi per la Famiglia, è scritto sulla targa, ringrazia il preside prof. Paolo Mesolella, per il suo impegno quotidiano nella difesa della vita e per questo è onorata di conferirgli il titolo di Socio onorario dell’associazione e componente del Comitato Scientifico. Napoli, 21 aprile 2018. A consegnargli la targa è stato lo stesso presidente nazionale dell’associazione dott. Luigi Mercogliano. L’occasione è stato il convegno “Il ruolo del Family day per la ripresa valoriale” che si è tenuto a Napoli, nell’aula consiliare della IX municipalità di Pianura -Soccavo, scelta di proposito per il suo valore simbolico. All’incontro, presieduto dall’avv. Antonio Basile, vice presidente nazionale di Noi per la famiglia, vi sono state le relazioni dei vari presidenti regionali dell’associazione (Campania, Abruzzo, Puglia, Basilicata, Veneto, Toscana, Trentino Alto Adige …). Durante la manifestazione la dott.ssa Fabiola Bacci, presidente del Comitato “Insieme per Jenifer” ha illustrato la sua proposta di legge sull’eliminazione del rito abbreviato. Tra i presenti, anche il dott. Andrea Santoro, consigliere comunale di Napoli, il dott. Giovanni Peluso Assessore al bilancio della città di Napoli, il dott. Lorenzo Giannalavigna, Presidente della IX Municipalità. Sono inoltre intervenuti a difesa della vita e sulla centralità della famiglia naturale, il dott. Emanuele Buffolano, Presidente Modavi della Protezione civile, il dott. Jocopo Coghe, Presidente nazionale dell’associazione “Generazione Famiglia”, l’avv. Antonio Mandella del Centro Studi Rosario Livatino, il dott. Federicoo Iadicicco, responsabile nazionale del Dipartimento Vita e Famiglia di Fratelli d’Italia, Gennaro Pignatiello, Michelangelo Esposito delle Sentinelle Vesuviane ed il Presidente del Comitato “Difendiamo i nostri figli”. A conclusione dell’importante convegno, il senatore Pillon ha definito Napoli Capitale della famiglia. A Napoli – ha spiegato- vi è il più alto tasso di natalità, il più basso tasso di separazioni e divorzi ed il più alto tasso di famiglie numerose. E’ quindi fin troppo evidente il suo amore per la vita e per la famiglia tradizionale”.