Crea sito

Cancello e Arnone. La Scelta presenta il suo programma elettorale

(Elisa Cacciapuoti) CANCELLO E ARNONE. LA SCELTA è una realtà originale ed alternativa che si presenta nell’attuale panorama amministrativo comunale ai cittadini con proposte concrete e realizzabili. Sul programma elettorale il candidato a sindaco avvocato Raffaele Ambrosca afferma: “Il nostro programma elettorale è frutto dello sforzo che la nostra squadra di governo vuole mettere in campo per sostenere un’idea-paese fondata sulla SOLIDARIETA’, SICUREZZA e LAVORO, le vere grandi sfide del nostro tempo”. Di seguito alcune parti del programma elettorale:
INFORMAZIONE E PARTECIPAZIONE- Facilitazione dell’informazione attraverso i nuovi mezzi di comunicazione:
App comunale con sistema di notifiche push-up; Social network e interazione diretta con gli amministratori ;
– Potenziamento della rete internet;- Hot spot wifi gratuiti nelle piazze e in alcuni edifici pubblici;
– Sportello dell’Agricoltura. POLITICHE GIOVANILI Potenziamento sportello informa giovani;
– Progetti di educazione stradale; – Completamento di aree sportivo-ricreative;
– Campagne di sensibilizzazione contro la devianza giovanile, il bullismo e ogni altra forma di esclusione sociale;

– Individuazione di percorsi di formazione e di preparazione per l’avviamento al mondo del lavoro;
– Istituzione di borse di studio per favorire le vacanze-studio e l’interscambio culturale e linguistico in Europa.
ANZIANI- Organizzazione di attività socio-ricreative che rendano l’anziano protagonista;
– Integrazione della terza età nelle varie attività culturali, sociali ed economiche patrocinate dall’ente;
– Organizzazione degli incontri intergenerazionali al fine di tramandare la storia e le tradizioni del nostro paese.DONNE- Maggiore coinvolgimento nelle attività sociali ed istituzionali del comune;
– Istituzione di un comitato mamme per il gradimento delle qualità dei servizi scolastici (mensa, trasporto, ecc.);
– Attività di prevenzione e indagine epidemiologica delle patologie femminili;
– Creazione di un circolo sociale per donne giovani e meno giovani, come luogo di interscambio e di conservazione delle arti e cultura del nostro paese.