Crea sito

VALVA (Sa) Il teatro racconta i “paradisi nascosti” della Campania

(ilMezzogiorno) VALVA (SA)  Il 5 e il 6 agosto la compagnia teatrale CRASC e Il Demiurgo, col patrocinio morale dell’amministrazione comunale di Valva (SA) presentano, nella magica cornice di Villa D’ayala –  Valva, lo spettacolo “Se ne vanno sempre i Migliori”, un’opera teatrale originale e coinvolgente pensata per essere messa in scena in  luoghi non teatrali affascinanti e suggestivi: borghi, boschi, grotte, castelli… Lo spettacolo verrà ripetuto tre volte al giorno, alle ore 19.00, 20.30, 22.00 La location: Villa D’ayala –Valva: un paradiso nascosto Lo spettacolo, già realizzato, in passato, all’interno delle grotte di Pertosa- Auletta, si snoderà in forma itinerante tra il parco e il castello di Villa D’Ayala – Valva, uno dei luoghi più belli e nascosti della Campania, circondato da un parco che è tra i dieci giardini più belli della Campania ed è già stato  teatro di importanti spettacoli.  Sentieri, siepi, statue, vegetazione ricca e varia configurano al parco un aspetto curato e al contempo selvaggio a secondo dell’ottica di osservazione: un vero e proprio paradiso per chi, facendo teatro, può divertirsi a cogliere tutti gli spunti offerti da un luogo magico. Il castello, poi, recentemente restaurato, è un edificio imponente e ricco di suggestioni storiche ed estetiche, che già da 3 anni stuzzicano la fantasia di artisti e creativi di ogni genere. Il Se ne vanno sempre i Migliori nasce dall’idea di raccontare un particolare e originale oltretomba in cui trovano casa personaggi storicamente, socialmente e artisticamente straordinari. Ed è tra quei personaggi che il pubblico si muoverà, condividendone gli spazi e le emozioni: vivi tra i morti, gli spettatori si troveranno faccia a faccia con Elvis Presley, Amadeus Mozart, Albert Einstein, Cleopatra, William Shakespeare, Martin Luther King, Charles Chaplin. Ne ascolteranno le emozioni, i ricordi, ne carpiranno i gesti. Ma in “se ne vanno sempre i migliori” nulla è come sembra: ogni personaggio viene raccontato grazie a un’accurata ricerca storica e una capillare azione drammaturgica. Ma sono personaggi di uno spettacolo teatrale, figli di carta e di sogni. Sono unici, originali, in grado, tutti e ciascuno, di divertire, commuovere, emozionare e sorprendere. È uno spettacolo che si basa sulla suggestione e la forza delle emozioni, è uno spettacolo intrigante, leggero ed emozionante che si presta a ogni tipologia di pubblico e sfrutta le immense potenzialità dei luoghi Campani più suggestivi, elevandoli al ruolo di protagonisti attivi, anziché lasciarli sullo sfondo, come mera scenografia: il teatro come mezzo per il racconto, la promozione, la salvaguardia del bello. Il Cast Se ne Vanno sempre i migliori è una produzione originale della Compagnia Teatrale CRASC in collaborazione con Il Demiurgo. Il testo è stato scritto da Beatrice Baino, Antonio D’Avino e Cristiano Pizzicato, in collaborazione con Diana DI Paolo.  A dar corpo e voce ai “migliori” che abitano l’oltretomba disegnato dai registi Beatrice Baino e Antonio D’Avino ci saranno, in rigoroso ordine alfabetico, Simona Barattolo (Lady Shakespeare), Bruno Barone(Elvis Presley), Gaetano Battista (Albert Einstein), Antimo Casertano (William Shakespeare), Veronica Cavuto (Cleopatra), lo stesso D’Avino (Charles Chaplin), Daniele Marino (Wolfgang Amadeus Mozart) con la partecipazione straordinaria di Diana Di Paolo. A prestare la voce al personaggio di Martin Luther King ci sarà invece Pino L’Abbate.