Crea sito

Salerno. Domani, in Via Mercanti, la Danza del leone

(ilMezzogiorno) Salerno. Sarà la centralissima via Mercanti, domani pomeriggio,venerdì 23 giugno, a partire dalle ore 18.30, a trasformarsi in un palcoscenico naturale per ospitare la “Danza del Leone”, la danza tradizionale cinese legata al Kung Fu. La danza, secondo la tradizione, è il simbolo di forza e buon auspicio il leone è considerato animale sacro cge con i suoi poteri scaccia il male. Due danzatori, accompagnati da due suonatori (rispettivamente di tamburo e piatti) si muoveranno dalla Pinacoteca Provinciale per giungere, a passo di danza, all’Accademia “Alfonso Grassi” di via Porta Elina dove si terrà la conferenza “Alcuni aspetti culturali e storici della Danza del Leone”. A relazionare sarà Alfonso Grassi, maestro di Kung Fu. Martedì 27 giugno il presidente della Provincia di Salerno, Giuseppe Canfora, visiterà la mostra antologica di Alfonso Grassi allestita alla Pinacoteca Provinciale, inaugurata lo scorso 3 giugno e che rimarrà in esposizione fino al prossimo 30 luglio. Venerdì 30 giugno, all’Accademia di via Porta Elina ci sarà la presentazione del libro di Giovanni Lovito dal titolo “Simbolismo ed allegoria nella Divina Commedia – L’Italia e l’Impero nel pensiero di Dante”. La prolusione critica sarà di Lia Persiano. Il saluto e la conduzione di Raffaella Grassi, presidente dell’Accademia.