Crea sito

Il campo di SSD Spaccanapoli set cinematografico per un giorno

(Caserta24ore) NAPOLI Domenica 24 aprile il campo sportivo di San Gennaro ai Poveri ospiterà la finale del Campionato Fair Play categoria Esordienti che impegnerà la SSD Spaccanapoli Sporting nella sfida contro la Fortitudo Calcio Roma. La particolarità dell’evento, che vedrà anche la partecipazione del suopatron Federico Orlandi, è data dal fatto che il terreno di gioco si trasformerà in un vero e proprio set cinematografico.
Il match, infatti, sarà interamente ripreso dalle telecamere, in quanto parte conclusiva di un docufilmprodotto dalla Lama Film e girato nelle scorse settimane dal regista napoletano Massimiliano Pacifico. Le riprese sono state effettuate tra il campo di gioco della SSD Spaccanapoli Sporting nel quartiere Sanità e quello della Fortitudo Calcio Roma che sorge nel quartiere Testaccio della capitale. L’intento del regista, anche attraverso il racconto di alcune storie di vita dei piccoli atleti dello Spaccanapoli e della Fortitudo, è duplice. Da un lato,attraverso gli occhi e le parole dei giovani calciatori della Fortitudo, mostrare l’idea che l’immaginario collettivo ha di Napoli e, in particolare, di una realtà complessa come la Sanità. Dall’altro, dimostrare che i poli di attrazione dedicati alla pratica sportivapresenti in quartieri “difficili”, come la SSD Spaccanapoli, rappresentano fondamentali strumenti educativi per la crescita e il riscatto culturale e civile dei bambini e degli adolescenti che vivono intali contesti. L’evento di domenica 24 aprile, oltre che dalla SSD Spaccanapoli Sporting, nella persona del suo patron Federico Orlandi e del suopresidente Vincenzo Salzano, è sponsorizzato da Banca del Sud, nella persona del suo direttore commerciale il dott. Gianni Ruzza, dalla Fondazione Banco di Napoli, nella persona del suo presidente il prof. Daniele Marrama, dalla Stoà, l’istituto di studi per la direzione e gestione di impresa con sede a Ercolano, dalla FIGC, la Federazione Italiana Giuoco Calcio e dalla fabbrica di cioccolato “Mario Gallucci”. Partner dell’evento, inoltre, sono Tempi Moderni, agenzia per il lavoro, e Laer Group, azienda leader nel settore aeronautico. Al termine dell’incontro sportivo ai giovani atleti, ai loro accompagnatori e al pubblico che vorrà intervenire, sarà offerto un buffet a base di prodotti tipici della cucina partenopea e campana.