Crea sito

Sessa Aurunca. Alla scoperta delle località turistiche: l’agriturismo di Aniello Acerra

novelli_cavallo(di Mauro Lucio Novelli). La provincia “ di Caserta,una volta “ Terra di Lavoro” non è solo una provincia famosa nella storia ma è anche e soprattutto un territorio, antico, ricco di memorie popolari, leggende, tradizioni della civiltà contadina.
Alla destra del fiume Garigliano si estende il territorio del popolo aurunco che va oltre Sessa Aurunca fino alle pendici del Massiccio di Roccamonfina.
Feste giochi, danze musiche popolari, luoghi romani e medievali fanno da cornice alla volontà di alcuni imprenditori locali che vogliono coniugare: “natura ,cultura e tradizioni popolari”. Uno di questi imprenditori è Aniello Acerra, originario di Avellino, specialista nelle bonifiche ambientali della “ Terra dei Fuochi” (la maggior parte su incarico della Procura della Repubblica).

La sua passione per la natura lo ha portato a creare su un territorio di oltre venti ettari di terreno un agriturismo che rispecchiasse in pieno la vocazione della “Civiltà Aurunca”. Aniello Acerra fonda le sue basi pedagogiche ambientali in vari ingredienti come una “ Satura Lanx” che vanno dalla fauna alla flora, alla geografia e alle altre plaghe dello scibile connesso al gran tema della custodia ambientale. Ritorniamo a ritroso e descriviamo come si arriva all’azienda agrituristica “ Antica Cascina “. La struttura si trova sulla strada provinciale 31- Cascano di Sessa Aurunca-Teano- località Cappelle a 400 metri sul livello del mare a qualche chilometro da Roccamonfina. La mattina presto se il tempo è bello, si vedono chiaramente le isole pontine, Ischia e addirittura il Vesuvio e, verso l’interno i monumentali Monti Aurunci.
novelli_piscinaLa posizione strategica tra la Campania e il Lazio, a soli 16Km dal casello autostradale di Capua, e a mezz’ora da Napoli, rende l’Antica Cascina, un ottimo punto di riferimento per interessanti itinerari turistici. L’azienda agricola è caratterizzata da un’estensione di ventiquattro ettari, con una conformazione in parte collinare pianeggiante, destinati a bosco, uliveti, vigneti, seminativi ad ampi pascoli per l’allevamento di animali di bassa corte. I manufatti dell’azienda sono stati tutti ristrutturati o costruiti in armonia con l’ambiente circostante, seguendo uno stile rigorosamente rurale. Ritornando al nostro Aniello Fac totum dell’Antica Cascina ci affascina quando da una spiegazione ornitologica passa a quelli che saranno i prossimi progetti a brevissima scadenza. Infatti, ecco che Aniello ci insegna a distinguere una genzianella da un fiordaliso, una poiana da un martin pescatore ma vuole instillare ai visitatori il rispetto religioso della natura materna. I suoi tre progetti. Il primo riguarda il Museo delle arti e tradizioni popolari con testimonianze della civiltà contadina e pastorale senza fare mancare i vari oggetti e i costumi popolari. Il secondo museo, strettamente collegato con il primo raccogliere tutti quegli attrezzi, arnesi e suppellettili, i quali documentano gli aspetti di una civiltà del lavoro che viene da lontano e che sta rapidamente scomparendo. Il terzo un grande centro di benessere , basato sui prodotti naturali e le caratteristiche curative di madre natura. Ritornando all’azienda Agrituristica “Antica Cascina” si potrà usufruire di percorsi protetti per piacevoli cavalcate, in piena autonomia o sotto la guida di esperti istruttori. Ci sono le possibilità di praticare altre attività sportive quali: passeggiate ed escursioni naturalistiche, calcetto, tutte le attività che permettono di vivere a stretto contatto con la natura. Tutti gli ospiti potranno acquistare in loco prodotti aziendali freschi o trasformati, quali oli extravergini di oliva, vino, marmellate, miele e prodotti di stagione e consumarli nei giusti spazi riservati ad agri-campeggio. Gli amanti della natura e della quiete vivranno presso l’Antica cascina momenti indimenticabili di riposo, lontani dalla routine e dallo stress della vita quotidiana. Questi nuovi itinerari turistici nel territorio di Sessa Aurunca e limitrofo riuniscono più argomenti strumenti indispensabili per tutti quelli che intendono scoprire la storia, le tradizioni popolari, la cultura ma anche approfondire i misteri, i segreti e le bellezze del territorio aurunco ancora tutto da scoprire. Arrivederci alla prossima puntata.