Crea sito

Napoli. Un condizionatore deturpa un’edicola del 1838 nei Quartieri spagnoli

(Caserta24ore) NAPOLI Un condizionatore deturpa un’edicola del 1838 in piazzetta Rosario di Palazzo nei Quartieri spagnoli “Già installare l’unità esterna di un condizionatore in un luogo storico di Napoli ci sembra fuori luogo, ma farlo andando a coprire e danneggiare testimonianze storiche della nostra città e deturpando anche un’edicola votiva ci sembra davvero il massimo”. A denunciarlo il consigliere regionale Francesco Emilio Borrelli e il consigliere della seconda Municipalità, Salvatore Iodice, denunciando che “sulla parete di uno degli edifici di piazzetta Rosario di Palazzo, nei Quartieri Spagnoli, è stata installata un’unita esterna di un condizionatore a ridosso di un’edicola votiva, costruita nel 1836 dopo un’epidemia di colera”. “L’unità addirittura copre una lapide in marmo che ricorda una ristrutturazione fatta nel 1884 e che è stata danneggiata dalle viti di fissaggio” hanno aggiunto Borrelli e Iodice per i quali “sarebbe opportuno avviare una ricognizione delle unità esterne dei condizionatori installate nei luoghi storici di Napoli per poter poi avviare un programma di sostituzione con modelli non impattanti con l’ambiente circostante, magari sfruttando anche le agevolazioni fiscali esistenti”.