Crea sito

CAPODRISE “Le stagioni del Palazzo”: negli scatti di Musone la rinascita del PalArti

(Caserta24ore) CAPODRISE. Una mostra, un video, musica live e un brindisi. Prima di ripartire! Il 22 giugno, alle 18, il Palazzo delle Arti di Capodrise, nella versione “rigenerata”, festeggerà il primo anno di attività. L’evento coincide con il finissage della rassegna “In cerca del padre”, un viaggio entusiasmante che, in appena nove mesi, ha trasformato il PalArti in uno dei poli culturali e di formazione più vivaci e sperimentali di Caserta e della Campania; alla festa, tra l’altro, parteciperanno molti degli artisti che hanno animato lo Spazio espositivo permanente. Il racconto per immagini, dal titolo “Ritrovarsi, le stagioni del Palazzo” (visitabile fino al 12 luglio), è stato affidato al fotografo Alessandro Musone, occhio discreto e profondo della rassegna. «Tra quelle mura – rivela Musone –, ho trascorso un anno intero a osservare, scrutare, fotografare; un’esperienza umana e professionale, forse, irripetibile in compagnia di persone straordinarie. Ognuno ha donato la propria energia, “senza aspettarsi ricchezze”, consapevole che nel cammino non si ricordano i passi, ma le impronte che lasciamo. “Le stagioni del Palazzo” è un punto di vista personale di questo “bel viaggio”, mentre per il visitatore sarà l’occasione per rivedersi attraverso i miei occhi. Per me, un doppio privilegio. Citando il poeta Costantino Kavafis – conclude –, il Palazzo ci ha donato un’Itaca e la rassegna “In cerca del padre”, indicato la rotta. A noi spetta coglierne il significato». Alessandro Musone, 56 anni, vive e lavora a Capodrise. È un fotografo e film-maker con un occhio attento ai fenomeni sociali. Personalità eclettica, ha sempre spaziato in diversi campi artistici. Studioso di filosofie orientali, si definisce un “cercatore di energia”. Ingresso gratuito. Info: 3245583137