Crea sito

NAPOLI. Vergogna al San Paolo, rubati i faretti dei nuovi bagni.

(IlMezzogiorno) NAPOLI “Restiamo basiti e amareggiati dinanzi all’episodio dei dodici faretti rubati dai nuovi bagni della Curva A dello stadio San Paolo. Si tratta di un episodio inquietante che testimonia l’assoluta inciviltà di chi non merita l’appellativo di tifoso. Chi ha compiuto l’azione è un criminale, sia che abbiano compiuto il furto con l’obiettivo di sottrarre i faretti sia che abbiano messo in scena un gesto teppistico”. Lo affermano il consigliere regionale Francesco Emilio Borrelli e il consigliere comunaleMarco Gaudini. “Purtroppo il furto dei faretti denota, ancora una volta, che esistono porzioni della popolazione che sono completamente avulse dalle regole del vivere civile e non perdono occasione per dimostrarlo. Anche allo stadio, in un luogo dove – dopo anni – sono stati finalmente ristrutturati i bagni e sono in corso di rifacimento gli spalti. I nuovi bagni sono un’eredità delle Universiadi che dovrebbe restare ai tifosi anche dopo la manifestazione. Ma ora, per colpa di qualche delinquente, bisogna già fare i conti con i danneggiamenti. Come al solito la prepotenza degli imbecilli riverbera i propri effetti anche su coloro che si comportano civilmente”.