Napoli: rimuovete le due gru a San Martino e in via Aniello Falcone

(ilMezzogiorno) NAPOLI ” Nonostante le numerose segnalazioni e proteste che vanno avanti da anni, non sono state ancora rimosse due enormi gru a torre, presenti in due cantieri abbandonati da tempo, rispettivamente a San Martino e in via Aniello Falcone deturpando, in entrambi i casi, il meraviglioso panorama della Città che si può ammirare dalla collina “. A riproporre, ancora una volta, l’annoso problema è Gennaro Capodanno, presidente del Comitato Valor collinari, già presidente della Circoscrizione Vomero. Nelle giornate ventose – sottolinea Capodanno -, le torri di entrambe le gru oscillano paurosamente, mentre il lungo braccio gira su stesso, facendo ondulare il gancio che pende dallo stesso braccio “. ” Viene anche espressa – prosegue Capodanno -, visto che stanno lì esposte alle intemperie da anni, la preoccupazione che, proprio per l’azione del vento oltre che di altri agenti atmosferici, alcune parti delle gru potrebbero staccarsi cadendo rovinosamente a terra, con conseguenze immaginabili “. Capodanno sollecita ancora una volta l’intervento degli uffici competenti, con la sollecitudine del caso, sia per le necessarie quanto opportune verifiche sia per far conoscere i motivi per i quali le suddette gru, dopo tanti anni, pure a ragione della loro particolare ubicazione e per le problematiche evidenziate, non siano state ancora rimosse.

Il sito caserta24ore.it è verificato dall'Ordine dei Giornalisti