Crea sito

Sparanise. Il Foscolo abbellisce la terza sede e riporta il liceo biomedico, il liceo scienze applicate ed il liceo scienze umane in città

(Caserta24ore) SPARANISE Il Foscolo ha aperto la terza sede ed in questi giorni, grazie all’amministrazione comunale, ha provveduto a ridipingere e risanare i locali e i servizi. Anche la seconda sede del Foscolo, nel centro di Sparanise, quindi è pronta. Dopo quella di Via Calvi, il prossimo 25 gennaio riaprirà rinnovata ed abbellita, anche la nuova sede di Largo Marinelli, nel centro storico del paese. Si amplia quindi l’offerta formativa dell’ISISS Foscolo di Teano e Sparanise e dopo l’Istituto Tecnico Commerciale, l’indirizzo Turistico e l’Indirizzo Sistemi Informativi Aziendali (Informatica) di Via Calvi, continua a crescere, con il Liceo nel centro di Sparanise. Una buona occasione per fronteggiare il difficile momento del Coronavirus, con la possibilità di evitare assembramenti e i pullman per il trasporto. “L’apertura della nuova sede di Largo Marinelli, spiega il preside Paolo Mesolella, ci dà la possibilità di avere aule ampie, con due diverse entrate (per gli alunni e per i docenti), banchi singoli nuovi e la possibilità di utilizzare due laboratori e la palestra. Dal prossimo 25 gennaio, quindi gli alunni del Liceo Scientifico, del Liceo Scienze Applicate e del Liceo delle Scienze Umane di Sparanise, avranno la possibilità di frequentare la scuola direttamente in città (senza aver bisogno di prendere il pullman o il treno), grazie alle aule offerte dall’amministrazione comunale del sindaco Martiello. In questo modo Sparanise si riappropria della sua scuola superiore e gli alunni potranno utilizzare nuovi servizi, come la ferrovia, la palestra, i campi di basket, i punti di ristoro e i negozi. Le nuove aule, site nel cuore del paese, quindi daranno la possibilità agli sparanisani di eliminare il disagio del trasporto pubblico, di frequentare i corsi pomeridiani e di raggiungere facilmente la palestra e i campi di basket e pallavolo. “Questa nuova sede, spiega il preside Mesolella, ci farà affrontare l’emergenza Covid19 in maniera più serena. Inoltre il Liceo Scientifico anche quest’anno farà attività di Alternanza Scuola Lavoro con l’Ordine dei Medici di Caserta. Grazie infatti ad una Convenzione con l’Ordine dei Medici, dopo l’avvio del Progetto Biomedico, due classi del nostro Liceo Scientifico, anche quest’anno frequenteranno lezioni tenute dagli stessi medici su argomenti di grande interesse. Il protocollo di intesa tra il preside Mesolella e la Presidente dell’Ordine dei Medici casertano, Maria Erminia Bottiglieri, prevede un articolato progetto di Alternanza per le classi del Liceo, svolta direttamente nella sede dell’Ordine dei Medici a Caserta. Le 25 ore di formazione da parte di medici specialisti messi a disposizione dall’ordine dei medici casertano, partiranno nei prossimi mesi.

Manda un messaggio WhatsApp
Invia WhatsApp