Crea sito

Napoli. La Regione Campania vuole rinviare il termine della chiusura della caccia

(ilMezzogiorno) NAPOLI La Regione Campania vuole rinviare il termine della chiusura della caccia per far recuperare ai cacciatori i giorni perduti di attività venatoria a causa della Pandemia. Le Associazioni Ambientaliste ed Animaliste in rivolta. Se dovesse passare la proposta della Regione, l’artiglieria puntata contro le beccacce, i beccaccini, i cinghiali, i fagiani, i frullini, i merli e le volpi continuerebbe a sparare fino al 31 gennaio 2021.
Concludono i protezionisti: . da Wwf Italia ONLUS ONG Il Delegato per la Campania arch. Piernazario ANTELMI