Crea sito

Napoli. Come al Far West si gira con la pistola e si spara per niente

Lite con spari a Mergellina per uno sguardo di troppo ad una ragazza, Borrelli (Europa Verde): “Siamo circondati da belve, tolleranza zero”

“A Mergellina tre ragazzi sono rimasti feriti durante una lite nata da “uno sguardo di troppo” ad una ragazza. A pagarne le spese due ragazzi, classe 1999, che se ne stavano per fatti loro, rimasti feriti quando un 37 enne pregiudicato ha deciso di sparare contro “il rivale”. Siamo ormai nel far west, gente che va in giro con una pistola e la utilizza come se nulla fosse. Siamo circondati da belve senza ritegno, che escono di casa non per divertirsi o per rilassarsi, ma per cercare lo scontro”. Lo ha dichiarato Francesco Emilio Borrelli, consigliere regionale dei Verdi-Europa Verde.

“Sono anni che denunciamo la situazione pericolosissima della movida a Mergellina, purtroppo ora abbiamo raggiunto un punto di non ritorno, si spara e si uccide per nulla. Non c’è più il rispetto per la vita. Non può esserci quindi – ha aggiunto Borrelli – altra soluzione se non quella della tolleranza zero contro questa gente. Vanno condannati duramente. Ci auguriamo che chi ha sparato, vigliaccamente fuggito, venga acciuffato e che i feriti guariscano al più presto”.

Manda un messaggio WhatsApp
Invia WhatsApp