Crea sito

Covid-19, gli agricoltori di Cia Campania offrono contributo per sanificare i Comuni

(ilMezzogiorno) NAPOLI In prima linea anche per le sanificazioni dei territori. Oltre a garantire la continuità della filiera alimentare, gli agricoltori offrono un ulteriore testimonianza del loro impegno al servizio delle istituzioni e della popolazione in questi giorni di grande difficoltà dettati dall’emergenza Covd-19 e da tutte le misure di contrasto all’epidemia. Gli agricoltori di Cia Campania mettono a disposizione i loro trattori provvisti di atomizzatori a servizio dei Sindaci che ne avessero necessità per effettuare sanificazioni nei loro comuni.
Un primo intervento è stato già effettuato nel Comune di Campoli del Monte Taburno, in provincia di Benevento, dove gli agricoltori di Cia Campania hanno risposto all’appello del Sindaco Nicola Tommaso Grasso. “Noi agricoltori – afferma Alessandro Mastrocinque, presidente di Cia Campania – siamo un presidio per i territori, lo siamo sempre e in questi momenti lo siamo con rinnovata responsabilità. Come diciamo noi di Cia, alimentiamo la speranza”.

Manda un messaggio WhatsApp
Invia WhatsApp