Crea sito

Coronavirus. L’Italia si ferma: “tutti a casa”.

Lo ha comunicato il primo ministro in conferenza stampa. Scuole chiuse in tutta Italia. Forte limitazioni negli spostamenti, consentiti solo per comprovate ragioni. Vietati gli assembramenti, anche all’aperto. Campionato di calcio sospeso.
Il decreto dei giorni scorsi valido per il nord Italia ora e’ valido in tutta la penisola.
Misure necessarie, era ora. L’Italia s’e’ desta, “io resto a casa”.

Manda un messaggio WhatsApp
Invia WhatsApp