Crea sito

Napoli. Milleproroghe: Cantalamessa (Lega), scandoloso emendamento Pd-5S su salva Napoli

“Scandaloso e vergognoso l’emendamento a firma Pd e 5S al decreto Milleproroghe per salvare il bilancio di Napoli in barba alla recente sentenza della Corte Costituzionale. Il passaggio dei debiti dal 2011 al 2016 da 850 milioni a 1,7 miliardi di euro e dal 2016 al 2019 da 1,7 a 2,5 miliardi di euro del Comune di Napoli, avvenuto durante la peggiore gestione amministrativa che la città di Napoli abbia mai avuto, trova non l’evoluzione naturale nel default – vista l’incapacità dell’attuale amministrazione – ma l’ennesimo accordo al più becero ribasso. Con l’aggravante, sottoforma di emendamento, dello scambio politico tra il Pd e De Magistris, che trova la sua sintesi nella candidatura di Ruotolo alle elezioni suppletive a Napoli del prossimo 23 febbraio. La Lega denuncia con forza quanto accaduto e si schiera a fianco dei napoletani, stanchi di vedere il Comune di Napoli sempre più indebitato e una Giunta da una parte incapace di amministrare la città, ma dall’altra capacissima – come il governo nazionale – di rimanere attaccata alla poltrona a spese dei cittadini”.

Lo dichiara il deputato campano della Lega Gianluca Cantalamessa.