Crea sito

Sparanise. Consiglio comunale aperto ai giovani per ricordare la Convenzione dei diritti dell’infanzia

(Caserta24ore) SPARANISE Mercoledì 20 novembre l’amministrazione comunale di Sparanise, ed il Comitato Provinciale Unicef di Caserta, hanno indetto un Consiglio Comunale Aperto agli studenti di tutte le scuole del territorio per ricordare il Trentesimo anniversario dell’approvazione della Convenzione ONU sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza. Sarà un’occasione di condivisione e di incontro tra generazioni allo scopo di promuovere non solo la sensibilizzazione verso il mondo dell’infanzia e dell’adolescenza ma anche un nuovo modo di guardare allo sviluppo sostenibile della città. Alla manifestazione prenderanno parte alunni e studenti provenienti da tutte le scuole del paese: l’ISISS Ugo Foscolo, l’Istituto Padre Semeria, l’Istituto Comprensivo “Saverio Solimene”, i cui dirigenti e docenti hanno risposto con entusiasmo all’iniziativa. I ragazzi esprimeranno le loro personali riflessioni, le loro proposte e i loro suggerimenti condivisi, sulla possibilità di vivere bene, sempre meglio, nella nostra Città. “Un’occasione di crescita per tutti gli studenti, spiega il preside del Foscolo Paolo Mesolella, perché avranno finalmente la possibilità di riflettere sui diritti dei bambini sanciti dalla Convenzione, come quello di partecipare attivamente a tutte le decisioni che riguardano la loro vita, a essere liberi non solo di esprimere le loro opinioni ma anche di essere ascoltati. Il 20 novembre il Comune di Sparanise ha aderito anche all’iniziativa “GO BLUE” di Unicef per cui nella Città, la Fontana Beatrice si accenderà di BLUE per ricordare l’importanza di promuovere e tutelare i diritti di ogni bambino e adolescente.