Crea sito

Napoli. Parcheggiatori abusivi scatenati dinanzi al tribunale

(IlMezzogiorno) NAPOLI L’area antistante il cantiere della metropolitana trasformata in un parcheggio. Borrelli: “L’illegalità che prospera dinanzi al presidio simbolo della legalità. Giro di affari da migliaia di euro esentasse e marciapiedi trasformati in aree di sosta, occorre estirpare questi soggetti dalle strade”.“Durante un sopralluogo che ho condotto nella mattinata di venerdì nei pressi della sede del Tribunale di Napoli, al Centro direzionale, ho riscontrato una presenza capillare dei parcheggiatori abusivi nei pressi del Palazzo di Giustizia e della Procura della Repubblica. In pratica l’illegalità si è palesata e prospera proprio dinanzi ai presidi simbolo della legalità. Le strade circostanti e l’area prospiciente il cantiere della metropolitana sono state trasformate in un enorme parcheggio per automobili e motocicli. In particolare i marciapiedi sono stati adibiti ad area di sosta con i pedoni che loro malgrado sono costretti a circolare sulla sede stradale”. Lo rende noto il consigliere regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli. “Il giro di affari della sosta selvaggia nei pressi del tribunale è di migliaia di euro, ovviamente esentasse. I disagi per i pedoni, come anticipato, sono altissimi. Occorre estirpare questi soggetti della strade e ristabilire la legalità. A tal proposito ribadiamo la necessità di un intervento del legislatore che rinnovi la normativa e permetta di mettere in carcere gli estorsori della sosta”.