Crea sito

Caserta24oreViaggi. Circumnavigando Spagna e Portogallo

Con questo itinerario toccheremo le maggiori città della Spagna e del Portogallo. Clicca sul nome in arancione per i dettagli sulle citta’.
Scegliamo come quartier generale per l’approdo in Spagna via aereo la città di Valencia da cui ci sposteremo prima a nord, toccando le città di El Ping, Sagunto, Villareal e Castellon de la Plana per poi fare ritorno a Valencia e non dopo di aver visitato Segorbe prendere di nuovo l’aereo per l’isola di Minorca a Ciutadella la vecchia capitale dell’isola dei cavalli, traghetto per Maiorca a Palma de Mallorca ad ammirare la Lonja del ‘napoletano’ Guglielmo Sagrerae poi di nuovo via mare a Valencia. Qui l’aereo per le isole dell’arcipelago delle Canarie: Lanzarote, Fuerteventura, Gran Canaria e Tenerife, su queste piccole isole ci vanno ogni anno più turisti che in tutta l’Italia Meridionale.

Si torna a Valencia e ci spostiamo verso sud a Cullera, poi a Gandia la citta’ dei Borja e Denja per spostarci verso sud in Andalusia. Prima toccheremo con mano la città di Benidurm la Dubai valenciana sul Mediterraneo, Alicante dal dominio arabo alla Santa Barbara mancata, la città universitaria Mursia, Cartagena la Cartagine spagnola, Almeria, Motril. Poi Granada nell’entroterra, di nuovo sulla costa a Malaga e di nuovo nell’entroterra a Siviglia e Cordoba poi Cadige ed eccoci in Portogallo (occhio alle lancette perché il fuso orario è differente) Faro, Lisbona, prima di arrivare a Porto facciamo un salto a Fatima.

Di nuovo in Spagna in Galizia con il cammino di Santiago de Compostela e La Corugna, poi passando per l’Asturia raggiungiamo la Cantabria con Santander, i paesi Baschi con Bilbao, poi nell’entroterra in terra Aragonese a Zaragozza, a Madrid la capitale e di nuovo a Valencia sede del nostro quartier generale.

Manda un messaggio WhatsApp
Invia WhatsApp