Crea sito

Giano Vetusto. Notte delle candele il prossimo 29 giugno nella kermesse Primavera Gianese Slow

Primavera Gianese Slow è il programma di eventi ideati per mettere in mostra le eccellenze naturalistiche, storiche ed enogastronomiche di Giano Vetusto, piccola ed amena comunità del Monte Maggiore.
Le diverse tappe della kermesse svoltesi nelle scorse settimane, hanno visto la nutrita partecipazione di gruppi di escursionisti, ciclisti, fotografi ed amanti della natura e del trekking per scoprire le bellezze e le tradizioni locali.
Per domani, sabato 22 giugno, invece, è in programma “Giano in Fiore” che, dal pomeriggio e fino alla tarda serata, animeranno il borgo montano con diversi momenti di confronto, degustazione ed intrattenimento. Ad aprire il ciclo di appuntamenti, sarà un convegno dal titolo “Giano Vetusto – Natura, Sport, Storia ed Enogastronomia” che si terrà alle ore 18 nella chiesa dei Santi Filippo e Giacomo.

Dopo i saluti istituzionali del sindaco Antonio Feola e del parroco Don Pasquale Sangiovanni, moderati dal giornalista Enzo Perretta, interverranno Gaetano Rivezzi, presidente regionale di Medici per l’ambiente; i rappresentanti dell’associazione “Zero Waste”; Antonio Bonacci, presidente dell’ASD Velociclub Ventocontrario; Maria Grazia Fiore, presidente Unpli Caserta; Oscar Geremia, presidente circolo fotografico Controluce ed Alba Mercone, presidente dell’Associazione Panta Rei.
Al termine del dibattito, alle ore 19,30, spazio all’inaugurazione della mostra fotografica “Giano in Fiore” e alla premiazione degli allestimenti floreali che hanno partecipato al concorso, nell’ambito del concorso “Giano in Fiore”, promosso ogni anno da Alba Mercone e dal suo sodalizio Panta Rei, per esaltare gli arredi in fiore più belli di Giano, con foto realizzate dagli amici dell’associazione fotografica Controluce, Ciro Schiavone, Nino Frisina, Pina Ciervo e del presidente Oscar Geremia che ha fotografato il piccolo borgo gianese ed allestito la mostra insieme ai soci. La serata sarà dedicata, in piazza Pozzillo, alla musica popolare classica con l’esibizione del gruppo Arcadia Gest, e alla degustazione di prodotti tipici locali con diverse aziende l posto che metteranno in vetrina e delizieranno i palati dei presenti con le loro eccellenze enogastronomiche.
Il prossimo fine settimana, invece, sabato 29 giugno, vedrà la celebrazione della Notte delle candele che caricherà di magia il centro storico, animato sempre da musica e degustazioni di prodotti locali.