Crea sito

Torre del Greco. Estorsione con bomba contro pub

Un’esplosione e un successivo incendio hanno danneggiato nella notte un’attività gastronomica a Torre del Greco (Napoli). Il fatto è avvenuto sul corso Garibaldi, arteria conosciuta in passato per il forte radicamento della criminalità organizzata ma da qualche anno in forte espansione dal punto di vista commerciale.
Ignoti hanno lanciato una bomba incendiaria e appiccato il fuoco al Red Hot Power Town. Potrebbe trattarsi di racket delle estorsioni o di un vile sfregio , a indagare la polizia di stato del commissariato di Torre del Greco che non esclude nessuna pista.
“E’ l’ennesimo raid contro un commerciante dopo quelli di Afragola e Napoli. Oramai – dichiara il consigliere regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli – i criminali sono senza freni e diventano sempre più pericolosi. Esprimiamo massima solidarietà alle vittime di questa ennesimo atto delinquenziale e invitiamo le forze dell’ordine a tutelare i campani onesti con sempre maggiore efficienza e determinazione. Rischiamo una deriva terribile e devastante contro le persone oneste e produttive della nostra terra”.

Manda un messaggio WhatsApp
Invia WhatsApp