Crea sito

Aversa. Gli auguri di mons. Spinillo a Suor Maria Consolata badessa delle Benedettine

(di Daniele Palazzo)  AVERSA- Dopo l’elezione a nuova Badessa del Monastero delle Suore Benedettine, di Aversa, e la molto sentita e partecipata cerimonia liturgico-religiosa della “Benedizione Abbaziale”(si è svolta, nel giorno della solennità di San Benedetto, nella Chiesa di San Biagio) per colei che il Capitolo Elettivo medesimo ha chiamato a sostituire la Badessa uscente, Madre Cecilia, che pure aveva assolto con spirito di cristiano servizio al suo compito, Madre Maria Consolata Ammutinato O.S.B., si è detta “pronta a dare il meglio di me stessa perché il Signore operi in me, trasformando in oro spirituale ogni mia azione, per il bene e il maggior bene mio e di tutte le mie consorelle”. Alla neodesignata Badessa, a cui, per l’occasione, sono giunti auguri e felicitazioni da più parti, uno speciale messaggio, in tal senso, è arrivato anche dal Vescovo diocesano, Monsignor Angelo Spinillo, che, oltre ad assicurarle il suo “totale ed incondizionato appoggio”, le ha augurato che “il Signore continui ad amarla e, con sguardo di predilezione, l’accompagni in questo nuovo servizio.” Non solo. “Da oggi, ha continuato il presule aversano, Madre Maria Consolata è chiamata, nella carità, ad amare e servire le sue Figlie così come lei stessa è amata dal Buon Buon Pastore.” Nel corso della funzione, Monsignor Spinillo non ha mancato di esprimere il suo “personale ringraziamento ed una preghiera particolare alla Madre Badessa uscente, Madre Cecilia, augurandole ed augurandosi che il Signore non manchi di gratificarla con il dono prezioso della sua presenza.”

Manda un messaggio WhatsApp
Invia WhatsApp