Crea sito

Pignataro Maggiore. Al via la seconda edizione del “MusicaScuolaFestival”

(ilMezzogiorno) PIGNATARO MAGGIORE L’Associazione Culturale “Amici della Musica” di Pignataro Maggiore (CE) promuove, per il mese di Maggio 2017, tre concerti di Musica da Camera che si svolgeranno: – domenica 14 maggio, il Duo Cristina Carrillo (violino) e Maria Felicia Sellitto (pianoforte) con la partecipazione di Antimo Scialla (voce); – sabato 20 maggio, il Duo Giuseppe Magliocca (clarinetto) e Ada Bracchi (pianoforte); – domenica 28 maggio, il duo Ferdinando Ghidelli (pedal steel guitar) e Antonio De Innocentis (chitarra classica) con la partecipazione di Fiammetta De Innocentis (voce).Il “MusicaScuolaFestival” (seconda edizione), invece, è una Rassegna dedicata agli studenti di musica che vedrà protagonisti giovani e giovanissimi musicisti del nostro territorio, con il coinvolgimento delle Scuole Medie ad Indirizzo Musicale, dei Licei Musicali e dei Conservatori Statali di Musica.L’edizione 2017 si ricollega all’iniziativa del Dipartimento per il sistema educativo di Istruzione e Formazione del MIUR che, con nota prot. 395 del 10/03/2017, promuove dall’8 al 12 Maggio 2017 la “Settimana nazionale della musica a scuola”.  L’inaugurazione della Rassegna giovanile, venerdì 19 maggio, è affidata ai musicisti pignataresi e dei paesi limitrofi, già iscritti ai Conservatori Statali di Musica della Campania.  Lunedì 22 maggio e martedì 23 maggio si proseguirà con i ragazzi del Corso ad Indirizzo Musicale dell’Istituto Comprensivo “Pignataro Maggiore-Camigliano”, con il quale l’Associazione “Amici della Musica” ha voluto realizzare un protocollo d’intesa per una più proficua, incisiva ed efficace divulgazione dell’arte musicale.  Mercoledì 24 maggio, esibizione dell’Orchestra del Liceo Musicale di Vairano Patenora (Ce). Il Festival dedicato alla Settimana della Musica si chiuderà, venerdì 26 maggio, con gli studenti del Liceo Musicale  di Capua (Ce). Tutte le manifestazioni si svolgeranno alle ore 19.45 nella Sala Concerti, all’interno del Palazzo Vescovile,ad eccezione dell’esibizione del 24 maggio che si svolgerà presso l’ex Refettorio “S. G. Bosco” in via Monteoliveto.