Crea sito

Viaggiare. Bici al seguito su Trenitalia, in Campania è vietato

(di Luisa Sparanica). Non è possibile portare con sé una bici, sia essa da corsa, da passeggio, una MTB. In Campania non si può, la bici deve essere obbligatoriamente pieghevole o essere trasportata in una apposita sacca.
Il problema pare, sia nel fatto che il vagone dedicato al trasporto delle bici, che va in testa o in coda crei dei problemi logistici nella gestione del locomotore. Problemi superabili in altre Regioni, ma in Campania si è deciso di no e quindi su un treno interregionale che parte da Roma ed arriva a Napoli, non è possibile caricare la bicicletta sul treno, a pagamento si intende.
Il biglietto solo per la bici costa 3,50 euro per un’intera giornata, l’abbonamento annuale 100 euro circa, il biglietto a parte per la bici costa quanto per il passeggero.
I cittadini campani si stanno assuefacendo ad un ridimensionamento generalizzato dei servizi di trasporto, ma i turisti, quelli in arrivo con la bella stagione, che faranno?

Non si pretende in Campania di avere degli standard al pari di regioni come l’Umbria o di quelle alpine che del trasporto integrato bici, treno, auto conoscono bene la comodità e l’efficienza.
Si pretende però un minimo di chiarezza: se dall’orario ufficiale su un treno è previsto il trasporto di bici al seguito, perché questo poi non viene svolto, semplicemente apponendo una postilla sul biglietto e peraltro quando questi è già stato acquistato da viaggiatore? Inoltre acquistare un biglietto bici al seguito presso le biglietterie automatiche non è sempre cosa semplice.

Una bici su vagone treno
Cosa farà ora qualche malcapitato cicloturista se dovesse venirgli in mente di fare una capatina in treno da Roma con bici al seguito per visitare Napoli o magari la Reggia di Caserta?
Si dovrà accontentare di una pedalata a Monte Cassino, perché i treni con servizio bici al seguito dalla capitale svolgono il servizio solo fino ai confini con la Campania?
Sul biglietto si legge: “non valido per le tratte interne della Campania e della linea Trento – Bassano del Grappa. Almeno siamo in buona compagnia.