Crea sito

CAPODRISE “Scuola Viva”, alunni a lezione di botanica al Parco “Rodari”

(Caserta24ore) CAPODRISE. Oggi pomeriggio, 24 marzo, Parco “Rodari” ha ospitato i ragazzi delle Elementari di Capodrise, impegnati in una lezione di botanica inserita nel progetto “Scuola Viva” dell’istituto comprensivo “Giacomo Gaglione”, diretto da Maria Blefiore. Con loro, le tutor interne Elisa Cipullo e Rosa Grillo, la referente di Unicef Caserta Lia Pannitti, promotrice del modulo di educazione alla natura e all’ambiente, e l’esperto di giardinaggio Angelo Crescente, della ditta che manutiene il verde pubblico in città. Il “Gaglione” ha vinto un bando regionale, grazie al quale, per l’anno scolastico in corso, sta ampliando l’offerta formativa e, al contempo, si è aperto ancora di più alla città e al territorio. La Regione ha valutato oltre 800 domande presentate, selezionandone, in totale, poco più della metà. La scelta si è basata soprattutto sulla bontà del progetto e sul grado di dispersione scolastica; ad ogni scuola è stato assegnato il contributo di 55mila euro, risorse attinte dai Fondi strutturali europei 2014-2020. Per qualificare la proposta, l’istituto ha stipulato accordi di partenariato con la comunità parrocchiale Sant’Adrea Appostolo e Immacolata, con la polizia municipale del Comune di Capodrise, con la “Volley Capodrise”, con Unicef Caserta, con la cooperativa “La Mansarda” e con le associazioni “Claudio Abbado”, “Cidis” e “Per la tecnica”.