Crea sito

Caserta. Treni e rotaie il 16,17 e 18 dicembre alla stazione

(Caserta24ore) CASERTA Appuntamento d’eccezione alla stazione di Caserta, dedicato a grandi e piccini. Nei giorni 16, 17 e 18 dicembre infatti verrà esposto nell’atrio della stazione (di fronte alla biglietteria) un grande plastico a moduli, che ritrae la stazione di Caserta con il deposito, la stazione di Sant’Angelo in Formis, snodo importante della tratta Alifana, e la replica di uno scalo militare. Quest’ultimo vuole essere una sorta di omaggio al nostro territorio, notoriamente sede privilegiata di siti militari come l’Ospedale Militare, la Scuola Specialisti dell’Aeronautica e la caserma Ferrari Orsi, con il deposito militare Macrico. Il grande plastico di 13 metri circa è stato realizzato dal gruppo Modellisti Ferroviari casertani: nove appassionati del mondo della locomotiva che ha ricostruito l’intero sito nell’arco di tre mesi. Verranno esposi, oltre ai plastici che hanno una dimensione H0 (cioè 1:87), anche cimeli quali fanali, targhe e lanterne, pezzi storici una volta in uso sulle tratte. Dopo l’esposizione, il grande plastico verrà portato nella sede del Dopolavoro Ferroviario di Caserta, in via Verdi, in attesa di essere protagonista di una manifestazione teatrale, che si terrà il 28 dicembre.  L’evento è stato possibile grazie a diversi sponsor: Vanessa Sound (Caserta); Pieretti (Caserta); Fontanella (Caserta); Power Flex (Limatola); Porta a Porta (Casagiove); Smeragliuolo (Caserta); Colt (Curti); Model Center (Baronissi). La fotografia del treno che ‘incornicia’ l’orologio della facciata della Reggia di Caserta è di Roberto Fonsmorti, uno degli appassionati del gruppo di Treni e Rotaie.

Manda un messaggio WhatsApp
Invia WhatsApp