Crea sito

Sei francobolli sul Patrimonio artistico e culturale italiano

(ilMezzogiorno) Il Ministero dello Sviluppo Economico emetterà, il giorno 25 novembre 2016, sei francobolli ordinari appartenenti alla serie tematica “il Patrimonio artistico e culturale italiano” dedicati a: Villa Grock in Imperia, Forte di Bard, Atleta di Fano, Chiesa di Santa Maria della Croce in Casarano, Teatro Comunale “Bonci” di Cesena e Basilica Santuario di Santa Maria della Quercia in Viterbo. I francobolli sono stampati dall’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato S.p.A. Le vignette raffigurano rispettivamente: una veduta prospettica di Villa Grock in Imperia, con i suoi giardini e le originali ed eccentriche soluzioni architettoniche; un panorama del Forte di Bard con i suoi tre livelli di bastioni difensivi; la scultura bronzea denominata “Atleta di Fano”; la facciata dell’antica chiesa paleocristiana di Santa Maria della Croce in Casarano; il Teatro Comunale “Bonci” di Cesena in stile neoclassico; la Basilica Santuario di Santa Maria della Quercia in Viterbo con il suo campanile antistante. Completano i francobolli le leggende “VILLA GROCK – IMPERIA”, “FORTE DI BARD”, “ATLETA DI FANO”, “CHIESA DI S. MARIA DELLA CROCE – CASARANO” “TEATRO COMUNALE BONCI – CESENA” e “BASILICA SANTUARIO DI S. MARIA DELLA QUERCIA – VITERBO”, la scritta “ITALIA” e il valore “€ 0,95”. Bozzettisti: Giustina Milite per i francobolli dedicati a Villa Grock e Forte di Bard; Anna Maria Maresca per il francobollo dedicato all’Atleta di Fano; Gaetano Ieluzzo per i francobolli dedicati alla Chiesa di Santa Maria della Croce e alla Basilica Santuario di Santa Maria della Quercia; Maria Carmela Perrini per il francobollo dedicato al Teatro Comunale “Bonci”. A commento dell’emissione vengono realizzati i rispettivi bollettini illustrativi con articoli a firma di: Fabio Natta, Presidente della Provincia di Imperia per Villa Grock; Augusto Rollandin, Presidente Associazione Forte di Bard; Alberto Berardi, Storico, per l’Atleta di Fano; per la Chiesa di Santa Maria della Croce in Casarano testo a cura della Ass. Cult. ArcheoCasarano “Origini e Futuro” e degli alunni delle classi IV sez. AL – BL – CL, del Liceo Scientifico G. C. Vanini di Casarano (Le)-Progetto di Alternanza Scuola Lavoro “Origini e Futuro II”; Giordano Conti, Sindaco di Cesena dal 1999 al 2009, per il Teatro Bonci; Don Massimiliano Balsi, Rettore e Parroco della Basilica Santuario Santa Maria della Quercia in Viterbo. Gli Sportelli Filatelici degli Uffici Postali di Imperia Centro, Aosta Ribitel, Fano (PU), Cesena 5 (FC), Viterbo Centro e l’Ufficio Postale di Casarano (LE) utilizzeranno, il giorno di emissione, i rispettivi annulli speciali realizzati da Filatelia di Poste Italiane.

Manda un messaggio WhatsApp
Invia WhatsApp