Crea sito

BENEDETTA TOBAGI presenta il libro “La scuola salvata dai bambini”

(Caserta24ore) SANTA MARIA CAPUA VETERE: Tre appuntamenti imperdibili targati Libreria Spartaco ed Edizioni Spartaco • Martedì 22 novembre (ore 18): BENEDETTA TOBAGI presenta il libro
“La scuola salvata dai bambini” Ed. Rizzoli • Giovedì 24 novembre (ore 18): Giò Vescovi presenta il libro
“Anatomia di un pensiero blues” • Venerdì 25 novembre (ore 18): Guido Trombetti presenta il libro
“Spartaco, Annibale e Garibaldi” Ed. Spartaco. La prossima settimana targata Spartaco sarà ricca di eventi. Tre gli appuntamenti da segnare in agenda e da non perdere assolutamente.
– Martedì 22 novembre 2016, alle ore 18, la giornalista e scrittrice Benedetta Tobagi, autrice del libro “La scuola salvata dai bambini. Viaggio nelle classi senza confini” (ed. Rizzoli) inaugura l’anno sociale 2016/2017 dell’associazione CIF presso l’Istituto Iervolino “I Carissimi” in via Tari 49 a Santa Maria Capua Vetere (Ce). Evento organizzato in collaborazione con la Libreria Spartaco. Interverranno inoltre Orsola Bovenzi, presidente comunale CIF, e Angela Giustino, prof.ssa dell’Università degli Studi di Napoli “Federico II”. Seguiranno dibattito e buffet.

– Giovedì 24 novembre 2016, alle ore 18 il musicista Giò Vescovi, autore del libro “Anatomia di un pensiero blues”, incontra i lettori nell’ambito del ciclo “Scrittori in carta e ossa”, presso la Libreria Spartaco di via Martucci 18 a Santa Maria Capua Vetere (Ce). Intervengono anche i musicisti Antonio Onorato e Luciano De Fortuna.
– Venerdì 25 novembre 2016, alle ore 18, il libro fresco di stampa “Annibale, Spartaco e Garibaldi” di Guido Trombetti, Edizioni Spartaco, inaugura il Festival della letteratura nel segno del mito “La memoria degli elefanti”, nell’arena Spartacus, Anfiteatro Campano, a Santa Maria Capua Vetere (Ce). L’autore, già rettore dell’Università Federico II di Napoli, racconta le affascinanti figure di tre condottieri del passato, dosando verità e leggenda. Le ricostruzioni storiche sono a cura di Paolo De Marco, docente di Storia contemporanea Seconda Università degli Studi di Napoli. Letture di Rosa Criscitiello. Interverranno inoltre: Antimo Cesaro, sottosegretario ministero Beni culturali e turismo; Rosanna Cioffi, prorettore Seconda Università degli Studi di Napoli; Stefano Consiglio, presidente corso di laurea in Management del patrimonio culturale Università Federico II; Camilla Sgambato, commissione Cultura, scienza e istruzione della Camera dei deputati; Paola Villani, presidente corso di laurea in Turismo per i beni culturali Università Suor Orsola Benincasa.

Gli scrittori e i libri
• Benedetta Tobagi (Milano 1977), giornalista, scrittrice e conduttrice radiofonica per la Rai. Nel 2009 è uscito Come mi batte forte il tuo cuore (Einaudi), libro dedicato alla memoria del padre Walter, ucciso da un gruppo terroristico di estrema sinistra. Nel 2012, è stata membro del consiglio di amministrazione della RAI. “La scuola salvata dai bambini. Viaggio nelle classi senza confini” (Rizzoli 2016) è un viaggio cominciato ad Amatrice, l’ombelico d’Italia, e che ha toccato Roma, Brescia, Ancona, Torino, i paesini della bassa mantovana, ma anche realtà più di frontiera come Udine e Palermo. Per farla finita con i luoghi comuni (e i timori incontrollati) che serpeggiano fra i banchi, Benedetta Tobagi è andata a vedere cosa succede nelle scuole primarie. Scuole pubbliche, ovviamente, dove spesso i bambini stranieri si rivelano una ricchezza, non un ostacolo. Il libro racconta con grande partecipazione le piccole e grandi gesta di allievi e maestri.
• Giò Vescovi, siculo di origini ma casertano di adozione, è un bluesman e autore che ha attraversato, negli anni delle scoperte e della giovinezza, tutti i generi musicali per poi fermarsi al blues, capolinea di un viaggio di ricerca che gli ha permesso poi di crescere, trasformarsi, contaminarsi, rinnovarsi, stare al passo coi tempi. Quattro gli album all’attivo: “Come dentro un blues” (2008), “Don’t look back” (2014), “Inside me” (2016), “Sud” (2016) . Dai seminari tenuti a Caserta intorno alle «Ipotesi sulle origini storiche, politiche, geografiche del blues e le interazioni con la cultura musicale dell’Europa del XIX secolo. Dall’Isola di Gorèe a Woodstock» è nato il saggio intitolato “Anatomia di un pensiero blues”. Direttore artistico di quattro festival di respiro nazionale (Melizzano in Blues, Caserta Blues & Folk Festival, Caiazzo Blues in Time, Moresco Blues & Jazz), nonché veterano di palcoscenici di manifestazioni musicali di rilievo internazionale, Vescovi ha aperto concerti di nomi celebri del panorama musicale mondiale del calibro di Tony Coleman, Shemekia Copeland, John Lee Hooker jr., Awa Ly e Delta Moon.
• Guido Trombetti (1949), già rettore dell’Università Federico II di Napoli, è professore ordinario di Analisi matematica presso lo stesso ateneo. Collabora con i quotidiani Il Mattino, la Repubblica, il Corriere del Mezzogiorno, Il Riformista. Dopo il successo del romanzo “Magellano e il magizete” (Edizioni Spartaco 2014) a novembre 2016 ritorna nelle librerie con “Spartaco, Annibale e Garibaldi” (Edizioni Spartaco). Oltre la Storia, al di là del mito, ci sono le imprese narrate in questo libro. Annibale, generale cartaginese che osò sfidare Roma, fu tentato di mandare tutto all’aria per amore di una contadina. Spartaco, pastore, schiavo, gladiatore che mise sotto scacco l’Urbe con uno stuolo di ribelli, aveva come confidente un cavallo. Garibaldi, impareggiabile stratega che sancì la disfatta dei Borboni nella battaglia del Volturno, leggeva il futuro nelle carte. Sul campo di battaglia i tre non perdonavano. Coraggio, determinazione, scaltrezza i tratti comuni. Ma non solo, perché, negli abissi del proprio cuore, il dubbio può assalire anche chi comanda. Ed è lì che si svela l’animo dei tre condottieri. Sullo sfondo c’è Capua, antica e moderna, teatro di guerre, terra che chiede indipendenza a tre uomini diversi i quali, in epoche lontane tra loro, cullano una sola aspirazione: la libertà. Paolo De Marco è autore delle note storiche che seguono a ogni racconto.

I prossimi appuntamenti targati Spartaco. Ingresso libero.
– Venerdì 9 dicembre 2016, ore 18, Libreria Spartaco, via Martucci 18, Santa Maria Capua Vetere (Ce): “Scrittori in carta e ossa. Una sera con…” Pino Imperatore, autore del libro “Benvenuti in casa Esposito” (ed. Giunti). A vivacizzare l’incontro saranno i ragazzi del locale liceo classico Cneo Nevio capitanati dal prof. Bonaventura Perrone.
– Sabato 17 dicembre 2016, ore 19, Libreria Spartaco, via Martucci 18, Santa Maria Capua Vetere (Ce): reduce dalla fantastica avventura di Pechino Express 2016, lo scrittore Marco Cubeddu presenta il libro “Come una bomba a mano sul cuore” (ed. Mondadori).

Manda un messaggio WhatsApp
Invia WhatsApp