Crea sito

Il Messaggio alle città di Mons. Angelo Spinillo

(IlMezzogiorno) AVERSA- CAIVANO Sabato 5 novembre 2016, alle ore 11.30 presso l’Aula Consiliare di Caivano, l’appello ai cittadini del territorio ad essere corresponsabili della vita delle proprie comunità Ormai quasi a conclusione dell’Anno Santo della Misericordia, sabato 5 novembre il vescovo di Aversa mons. Angelo Spinillo parlerà ai cittadini del territorio, in quanto partecipi e corresponsabili della vita delle proprie comunità. L’appuntamento è fissato per le ore 11.30 nell’Aula Consiliare del comune di Caivano, presso l’Auditorium dell’Istituto Comprensivo “Don Milani” in via Foscolo. Negli ultimi anni, si è manifestata una crescente consapevolezza dei problemi incombenti, innanzitutto quelli relativi al rapporto tra salute e ambiente, che si è espressa anche attraverso una più viva domanda di trasparenza. Senza trasparenza, infatti, non è possibile una qualificata partecipazione di cittadinanza all’azione del governo locale. E difficilmente la rinascita dei territori e la rigenerazione delle istituzioni locali potranno realizzarsi, se il buongoverno delle Amministrazioni civiche e la partecipazione diretta dei cittadini non sapranno sostenersi a vicenda.

La Chiesa di Aversa intende incoraggiare queste buone pratiche e, perciò, da mesi sta promuovendo momenti di confronto territoriale sui temi della responsabilità sia nel governare sia nel partecipare, provando a far sintesi delle questioni aperte e dei progressi compiuti. Il messaggio di mons. Spinillo vuole, perciò, offrire un punto di riferimento di speranza per l’ascolto dei bisogni da parte di una Chiesa che sappia “abitare” la società del suo tempo, sempre con la disponibilità ad accompagnare chiunque si avvii davvero lungo un cammino orientato al bene comune. Una città che voglia organizzarsi intorno alla comune responsabilità verso l’infanzia e valorizzando pienamente le energie giovanili sembra oggi concretamente la CITTA’ edificabile nel nostro territorio. Tanti sono i segni speranza, perché gli anni a venire siano “intrisi di misericordia”, come auspicato dal Santo Padre.
Oltre alla partecipazione di sindaci e dirigenti scolastici del territorio, hanno assicurato la loro presenza anche il Presidente del Tribunale di Napoli Nord, Dott.ssa Elisabetta Garzo, e il Presidente ANCI Campania, On. Domenico Tuccillo.

Manda un messaggio WhatsApp
Invia WhatsApp