Crea sito

NAPOLI, CONVEGNO DELLA CONFAPI

(ilMezzogiorno) NAPOLI. La qualità delle produzioni agricole genera la qualità del benessere alle persone. E su questa considerazione che ci dobbiamo soffermare e sui molteplici aspetti positivi dell’agricoltura innovativa e sostenibile. Cosi è intervenuto a margine del convegno organizzato dalla Confapi, AGRARIA, AGROALIMENTARE, AGROINDUSTRIA, nuovi orizzonti in Confapi Campania, che si è tenuto presso la sede di Agrocoltura srl in Via San Biagio Dei Librai, Palazzo Marigliano a Napoli,il Rappresentante della Consulta Nazionale dell’Agricoltura, Rosario Lopa. Abbiamo l’urgenza di migliorare il sistema agricolo campano, il quale, per le sue peculiarità potrebbe contribuire a promuovere concretamente azioni di sviluppo sostenibile volte a sostenere le produzioni di qualità, il territorio regionale e la produzione di nuove eccellenze in campo alimentare, ma anche in molteplici settori, come ad esempio quello delle materie prime di qualità del settore erboristico, della cosmesi, della riqualificazione delle produzioni olivicole,vitivinicole generando nuova economia, sviluppo sostenibile e occupazione. In sintesi, è possibile un ritorno al passato, guardando al futuro. Mettendo in evidenza, tra l’altro, la necessità di non sottovalutare le produzioni di eccellenza, al fine di offrire un immagine di qualità alle nostre produzioni di nicchia. Occorre rafforzare il Made in Italy e con esso un punto chiave come le produzioni Campane. L’incontro, organizzato e moderato magistralmente dal Vice Presidente di Confapi, Antonella Giglio, ha rappresentato un momento di confronto tra addetti ai lavori, esperti, produttori, distributori, appassionati ed aziende importanti, e deve essere, nell’immediato futuro, un punto di riferimento per la ricerca finalizzata a rafforzare la conoscenza e la consapevolezza dei benefici che possono offrire le produzioni locali. Il sistema dell’associazionismo deve, invece, attivare iniziative territoriali di divulgazione, informazione e formazione, volte a sensibilizzare le istituzioni e la politica regionale, anche attraverso il coinvolgimento delle nuove generazioni, verso quei processi tecnologici e di innovazione oggi imprescindibili anche per il comparto agricolo. Spetta, alle associazioni di categorie, tra cui anche la Confapi, il ruolo di promuovere ed incentivare tali attività, offrendo supporto e sostegno a progetti ed iniziative volte alla promozione ed alla conoscenza del nostro territorio e delle sue produzioni di eccellenza, col fine di farle conoscere ed apprezzare, sempre più, in ambito nazionale ed internazionale. Il convegno a visto la partecipazione di, ANTONELLA GIGLIO Vice Presidente CONFAPI NAPOLI,EMILIO ALFANO Presidente Confapi Industria Campania, STEFANO MAROTTA Presidente Nazionale UNIONALIMENTARI, GERARDO GATTA Amministratore AGROCULTURA srl, PASQUALE CRISPINO Presidente Ordine degli Agronomi, VINCENZO CITARELLA Business Manager Director MediaSar srl, titolare del brand comunicativo Eccellenze Campane,RAFFAELE MARRONE Presidente Confapi Giovani Napoli. Dopo il dibattito Gennaro Montella a dato nozioni sulla GASTROSOFIA con la degustazione di sue preparazioni enogastronomiche.