Crea sito

Aversa. il coordinamento dei trapiantati d’organo l’applicazione della legge 98/2013

(Caserta24ore) AVERSA Il Coordinamento autonomo dei trapiantati d’organo di Aversa presieduto da Alfonso Iavazzo, in una conferenza stampa cui erano presenti, tra gli altri, il vice coordinatore Paolo Di Virgilio, la dott.ssa Emanuela Ciarma, Carlo Terracciano e il consulente scientifico del Comitato, dott. Amedeo Cecere, direttore dell’Unità Operativa di Gastroenterologia ed Epatologia dell’ Ospedale San Giuseppe Moscati di Aversa e responsabile di uno dei 25 centri ospedalieri individuati dalla Regione Campania per la prescrizione dei nuovi antivirali per il virus C dell’epatite, ha inteso sensibilizzare le amministrazioni comunali dell’Agro circa l’applicazione della legge 98 del 2013, meglio conosciuta con lo slogan “Una scelta in comune”. In particolare il Coordinamento chiede di attivare la procedura con la quale si possono raccogliere le dichiarazioni di volontà a donare gli organi in occasione del rilascio o del rinnovo della carta d’identità. Un sistema che potrebbe far aumentare notevolmente la percentuale di possibili donatori, che oggi vede la Campania, e un po’ tutte le Regioni del Sud, tra i fanalini di coda di una classifica che invece annovera tra quelle virtuose le regioni del nord e in particolare una del centro, le Marche. La richiesta parte dalla constatazione che gli strumenti per dichiarare la volontà in materia di donazione degli organi e tessuti dopo la morte, dalle nostre parti non ha dato i risultati sperati. Ad oggi è possibile, infatti, la registrazione della propria volontà presso l’Asl di riferimento o il medico di famiglia, attraverso la compilazione del c.d. “tesserino blu” del Ministero della Salute o del tesserino di una delle associazioni di settore ovvero attraverso una dichiarazione scritta consegnata all’AIDO. Il Comitato, dunque, per sensibilizzare le Amministrazioni comunali, si propone di organizzare, di qui a breve, un convegno con le Istituzioni pubbliche per favorire l’applicazione della legge 98/2013 e per incrementare le percentuali di donatori d’organi.

Manda un messaggio WhatsApp
Invia WhatsApp