Crea sito

Sant’Anastasia (Na) Presentazione libro “Male Capitale” di Maresca

(Caserta24ore) Sant’Anastasia (Na) Si terrà martedì prossimo, alle 18:00, presso la Sala Consiliare di Palazzo Siano, la presentazione del libro “Male capitale” – ed. Giapeto, scritto dal magistrato Catello Maresca (DDA Napoli). Con l’intento di dare alla collettività il proprio contributo per ampliare e radicare la consapevolezza in ciascuno di dover fare la propria parte a favore di una collettività che deve e vuole vivere all’insegna dei veri valori di solidarietà e giustizia sociale, lottando in tutti i modi ed in tutte le forme possibili, soprattutto insieme, il malaffare e l’illegalità, l’associazione Urbe Vesuviana ha contattato ed ottenuto il consenso alla partecipazione da parte del P.M. Catello Maresca, da anni impegnato nella lotta alla criminalità organizzata.
Alla presenza del sindaco Lello Abete, di don Aniello Manganiello – fondatore dell’associazione per la legalità “Ultimi”, di Roberto Ruocco – Presidente dell’associazione “Antimafia Territorio e Legalità”, di Nicola Baldieri – giornalista e fotoreporter, moderati dal giornalista Francesco De Rosa, l’autore del libro porterà i presenti all’evento “dentro” la storia di sconfitte e vittorie dello Stato nei nostri territori.

“Il libro di Catello Maresca racconta e documenta con la forza delle immagini, – scrive nel suo intervento il Procuratore Nazionale Antimafia, Franco Roberti – le manifestazioni più eclatanti e pervasive della camorra: l’arroganza e la violenza dei boss, l’ostentazione della loro straripante ricchezza nelle ville sfarzose e volgari, i rapporti con la cosiddetta economia legale, l’avvelenamento del territorio e dell’ambiente nell’affare dei rifiuti, l’uso spregiudicato e strumentale della religione per fini di potere e di legittimazione sociale. Ma racconta anche i successi dell’azione di contrasto alla camorra, affidata alle Forze di Polizia ed alla Magistratura…. E’ un modo nuovo di raccontare questa realtà, guardandola in faccia dall’interno …” cogliendo l’ottimismo “di chi vuole il bene destinato a prevalere prima o poi sul male”. “Un’associazione che si prefissa il nobile intento di avviare una rivoluzione culturale silenziosa ma profonda – dice il Presidente di Urbe Vesuviana dott. Angelo Terracciano – e che tenta di smuovere menti e coscienze, ha il dovere di trattare temi delicati come questo, molto vicini ai nostri territori. La presentazione di questo libro del dott. Maresca speriamo sia un grande spunto di riflessione per la nostra cittadinanza e ci aiuti a crescere secondo i sani valori della convivenza civile”. “Nella realtà odierna c’è, purtroppo, ancora bisogno di puntare all’informazione corretta e capillare rispetto a quanto accade in cittadine nemmeno tanto lontane da noi – dice il Sindaco Lello Abete – in quanto certi fenomeni di illegalità tendono a radicarsi nei territori ed a destabilizzarli. E non basta solo l’agire degli amministratori e dei cittadini in modo tale da garantire la legalità, occorre una cultura della legalità, che passa sicuramente anche attraverso le esperienze rese note ed i racconti di vita vera, come i fatti contenuti nelle pagine del libro del P.M. Catello Maresca. Oltre ad essere un libro di “testimonianza” è anche un forte ed efficace mezzo di informazione, di fronte al quale ciascuno si potrà sentire esortato ad essere personalmente costruttore di una società migliore, libera e giusta a vantaggio del bene comune”.

Manda un messaggio WhatsApp
Invia WhatsApp