Crea sito

CASERTA. PARTITI I TABELLONI DEL SINGOLARE E DEL DOPPIO

(Caserta24ore) CASERTA TENNIS L’incontro vinto dalla ungherese Reka – Luca Jani numero 273 di ranking Wta, sulla russa Polina Vinogradova (278) con il punteggio di 6-2, 7-5, 6-1, arbitrato dall’internazionale Giuseppe De Pasquale ha inaugurato gli incontri del main draw, ovvero il tabellone finale del torneo singolare, della XXIX edizione degli “internazionali” “Città di Caserta – Powergas Tennis Cup”, manifestazione del circuito professionistico ITF Women’s circuit dotata di un montepremi di 25 mila dollari ed organizzati dal Tennis Club Caserta presieduto dal notaio Fabio Provitera. Nella serata di domenica, intanto, si sono conclusi gli incontri che hanno designato le otto tenniste che dalle qualificazioni sono state inserite nel tabellone finale, si tratta delle italiane Martina Di Giuseppe, Alice Matteucci, Camilla Rosatello, Jessica Pieri e Alberta Brianti, delle ucraine Oleksandra Korashvili e Sofiya Kovalets e della rumena Nicoleta Catalina Dascalu.
Il secondo incontro del programma di ieri fra l’argentina Paula Ormaechea e la slovena Dalina Jakupovic, è stato vinta da quest’ultima con il punteggio di 3-6, 6-3, 6-4.

Subito fuori la giovanissima brasiliana Karolayne Alexandre Da Rosa, classe 1997, la figlia del “puma”, l’ex calciatore Emerson, battuta con il punteggio di 6-2, 6 -2 dalla cilena Daniela Seguel (264).
Lunedì sono iniziati anche gli incontri del doppio. La coppia composta dalla ucraina Oleksandra Korashvili e dalla russa Maria Marfutina ha vinto per 7-6, 3-6, 10-6 l’incontro che le vedeva opposte alla coppia composta dalla ligure Cristiana Ferrando e da Anastasia Grymalska.
Il secondo incontro di doppio ha visto la campana Giulia Porzio in coppia con l’ucraina Anastasiya Vasyleva battere con il punteggio di 6-1, 2-6, 10-1 le sorelle capitoline Susanna e Virginia Ciccone.
In meno di un’ora l’argentina Catalina Pella e la cilena Daniela Seguel hanno regolato con un perentorio 6-1, 6-0 la coppia italiana composta dalle ventenni wild card Martina Colmegna e Jasmine Paolini. Avanti la coppia composta dall’inglese, nata a Gibilterra, Armanda Carreras e dall’italiana Alice Savoretti che con il punteggio di 7-6, 6-3 hanno battuto l’argentina Paola Ormaechea in coppia con la messicana Ana Sofia Sanchez
Il programma di oggi prevede ben quattordici incontri tutti interessanti e da seguire, fra i quali in mattinata spicca quello tra la numero uno del tabellone finale, la rumena Ana Bogdan (numero 163 di ranking Wta) opposta all’inglese Amanda Carreras (350). Nel primo pomeriggio in campo anche la numero 2 del tabellone, la bulgara Isabella Shinikova (193) semifinalista lo scorso anno e vincitrice nel 2014, contro la pontina Martina Di Giuseppe (488) vincitrice dell’edizione 2009. Proseguono di pari passo con gli incontri le iniziative promosse dal circolo tennistico, oltre le coloratissime opere di Felice Dell’Aversana tutte ispirate al tennis, mercoledì sarà presente un’autoemoteca dell’Avis per le donazioni di sangue, mentre le volontarie dell’associazione movimento “L’Aura” onlus di promozione e solidarietà sociale raccolgono fondi, regalando piantine di salvia basilico e rosmarino, per donare un pasto ai senzatetto, infine l’associazione “Amici della reggia” cerca nuovi soci per le proprie iniziative. Presenti al circolo anche consulenti della banca on line “Widiba” con proprio personale pronto ad offrire consulenza per gli investimenti. Tutti gli aggiornamenti del torneo sono pubblicati in tempo reale sul sito del torneo www.itfcaserta.com e sulla pagina facebook ITF Caserta con le foto di Gennaro Buco.
E’ possibile seguire tutte le in corso in streaming sul sito http://youtennis.net/LiveTV.aspx?Lang=it-IT curato dalla società Crionet.

Manda un messaggio WhatsApp
Invia WhatsApp