Crea sito

Sant’Arpino. Successo per il Carnevale dei ragazzi

E’stata una mattinata di festa indimenticabile quella di ieri per i bambini di Sant’Arpino che sono stati protagonisti del Carnevale dei ragazzi organizzato dal Comitato Permanente del Carnevale Atellano.
E quella di quest’anno è stata senza dubbi l’edizione che ha riscosso il più grande successo con centinaia di bambini delle scuole materne ed elementari dell’Istituto Comprensivo “Rocco-Cinquegrana”.
Il corteo, partito dalla scuola media in Via Rodari, ha attraversato le principali strade del paese per arrivare infine in Piazza Umberto I dove animatori e giocolieri hanno entusiasmato i bambini regalando loro emozioni e sorrisi.
Grande soddisfazione anche per tutti genitori presenti che hanno condiviso con i loro figli una mattinata di festa.
“Quest’anno il Carnevale dei ragazzi è stato davvero un grandissimo successo – dichiara il presidente del Comitato Virginio Guida – complice una splendida giornata di sole i bambini delle scuole hanno potuto trascorrere qualche ora di allegria e divertimento.

Il nostro doveroso grazie và alla preside Debora Belardo e a tutti i docenti per la preziosa collaborazione. Grazie ai genitori, al corpo dei Vigili Urbani e alla Protezione Civile per aver contribuito al grande successo anche di questa manifestazione”.

E intanto cresce l’attesa per le ultime due giornate.

Si prosegue domani, domenica 7 febbraio, con il concerto dei Vianova in Piazza Umberto I a partire dalle ore 19.30.

Durante la serata si esibiranno gruppi folcloristici in balli carnevaleschi e nella quadriglia.

E il gran finale si terrà martedì 9 febbraio quando, a partire dalle ore 15.30 fino alle 21, Piazza Umberto I si trasformerà in un gigantesco palcoscenico sul quale si esibiranno attori di Sant’Arpino che porteranno in scena Trionfo e morte di Carnevale, la canzona di Zeza e il rosario dei femminielli.

“Attendiamo numerosi – conclude Guida – tutti coloro che vorranno trascorrere con noi due giornate di grande divertimento, all’insegna delle tradizioni e dei colori della nostra terra.”

Manda un messaggio WhatsApp
Invia WhatsApp