Crea sito

Calvi Risorta. Un gruppo di #autodifesacalena per la sicurezza, per contrastare la criminalità

Una serie di furti nelle abitazioni ha messo a dura prova la sicurezza dei cittadini caleni, così l’attivista del Movimento 5 Stelle Antonio Fattore, attraverso il Meetup (una sorta di sezione itinerante cittadina on line del Movimento) ha lanciato l’hashtag (#) autodifesacalena.
“Per un Movimento, come quello dei 5 Stelle nato on line, non potevamo non mettere in campo uno strumento on line per contrastare la criminalità che la sta facendo da padrone nella nostra zona.”
Il funzionamento del gruppo è spiegato dallo stesso Fattore “…grazie a # autodifesacalena qualsiasi cittadino, in qualsiasi momento, può segnalare situazioni di pericolo, o semplicemente situazioni sospette: auto sospette che circolano per il paese; gruppi di imbroglioni che cercano di raggirare anziani o semplicemente chiedono denaro fingendo di essere mandati dal parroco; tentativi di furto. Tutto ciò può aiutare un altro cittadino ad evitare l’imbroglio, a mettersi in allerta contro i ladri, o semplicemente farlo sentire più tranquillo o condividere la preoccupazione”.

E’ stato questo il tema più gettonato trattato nel corso dell’incontro che si è tenuto di recente nella sede di Calvi Risorta in via XX settembre. Al meetup hanno partecipato numerosi attivisti ma anche tanti cittadini che hanno voluto ricordare gli episodi spiacevoli avvenuti recentemente.
“Attraverso questo gruppo – continua Fattore – sarà possibile collaborare, tutti insieme per aumentare la sicurezza del nostro territorio. A tal proposito, è stato creato anche un apposito l’hashtag dove comunque chiunque dovesse avere informazioni rilevanti per evitare un pericolo o determinarne la cessazione deve autonomamente contattare le forze dell’ordine preposte che a tal fine invito a monitorare costantemente #autodifesacalena.
L’iniziativa non è stata esente da critiche: il Fattore è stato accusato di voler creare una sorta di Guardia Civica cittadina o addirittura dei gruppi di autodifesa, sullo stampo delle organizzazioni civili che nel Messico sono nate negli ultimi anni per contrastare la criminalità organizzata dei cartelli della droga. Ma a Calvi si tratterebbe più di una guardia civile sullo stampo delle vecchie Guardie Padane della Lega Nord.