Crea sito

Teano. Un convegno sulla figura del Geometra alla luce delle nuove discipline

(Caserta24ore) TEANO Si terrà il 29 gennaio prossimo, alle ore 17, presso la sala convegni del Museo archeologico sidicino un interessante convegno sulla “Figura professionale del Geometra alla luce delle nuove discipline di studio dei diplomati in Costruzione Ambiente e Territorio”. Al convegno, promosso dall’indiritto Geometra dell’ISISS “Foscolo” di Teano, oltre al Preside Paolo Mesolella e al sindaco di Teano,ing. Nicola Di Benedetto, interverrano il Geometra Paolo Parente, Presidente del Collegio dei Geometri e Geometri Laureati della Provincia di Caserta, il dott. Antonio Nappa, Presidente di Confindustria Giovani della Provincia di Caserta, il professore ing. Michele La Vedova, docente di Progettazione, Costruzioni e Impianti, il prof. Nicola Zompa, docente di Geopodologia ed Estimo ed il prof. Francesco Occhicone docente di Costruzione, Tecniche delle Costruzione e Disegno Tecnico. In un paese complicato come il nostro, scrive Dario Di Vico sul Corriere della Sera, torna in primo piano la figura del Geometra, indispensabile per interpretare norme e per muoversi nella burocrazia. Quello del Geometra infatti, spiega il Preside Paolo Mesolella, è un lavoro in ascesa ed è fondamentale a sanare i piccoli e grandi mali dell’Italia, a partire dal disastro idrogeologico, dalle discariche abusive, dalle centrali idroelettriche e termoelettriche. Problemi di cui è piena non solo l’italia ma la stessa Provincia di Caserta, l’Agrocaleno e l’Altocasertano: basta pensare alla grande discarica rinvenuta nell’area Ex Pozzi tra Calvi Risorta e Sparanise, all’ex stabilimento della Calce idrata di Sparanise, alle fabbriche dismesse di Teano, alle ecoballe e alle piattaforme per i rifiuti di Pignataro Maggiore e Piedimonte Matese. Un convegno quindi davvero molto utile ed interessante.

Manda un messaggio WhatsApp
Invia WhatsApp